Utente 245XXX
gentili dottori,

sono stata sottoposta venerdi all asportazione di un neo nella regione dorsale.
Era un neo che avevo forse da sempre, il dermatologo l aveva esaminato un anno fa e al controllo di qualche giorno fa è risultato ingrandito, quindi ha consigliato l'asportazione.

Fra 15 gg riceverò l esito dell esame istologico, però io sono molto ansiosa e mi pongo una domanda. Nell arco di un anno un neo può trasformars completamente e diventare maligno? Scusate la domanda un po' infantile, ma sono un pò preoccupata.
Grazie e cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile signora,

non esistono domande infantili, ma domande lecite e ben accolte soprattutto quando garbate come la sua.

Purtroppo, da questa sede, non possiamo fare calcoli probabilistici di ciò che non è stato visto né clinicamente diagnosticato: sappia però se posso confortarla nell'attesa dell'esame istologico, che ad oggi i nevi si asportano principalmente per prevenzione: difatti la cosa più giusta verte in questa direzione, sempre - e lo ricordiamo continuamente - dopo la visita specialistica e la dermatoscopia, esame non invasivo ed altamente specifico per la diagnosi in vivo delle lesioni melanocitarie.

cari saluti e in bocca al lupo, vedrà che non ci saranno problemi..
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 245XXX


volevo ringraziare il dottore per la sua tempestiva risposta,
l unica cosa che ho tralasciato di dire era che il nevo era a pattern misto e non so cosa vuole dire.
Grazie ancora e buona giornata