Utente 142XXX
Salvo mi chiamo Edoardo ed ho 35 anni.
Da circa 2 mesi ho un forte prurito al viso (guance) parti laterali del naso e fronte.....e sono completamente rosso e con la pelle a buccia di arancia (...in rilievo..)
Sono stato da un dermatologo, il quale mi ha diagnosticato una dermatite atopica.....ma le cure non hanno portato alcun miglioramento....anzi!!!
Voglio precisare che soffro di asma allergica da più di 20 anni....qundi prendo molto cortisone (medrol 16 mg, urbason, e così via....)
L'evoluzione di questo malattia al viso è però questa:
Nell'arco della stessa giornata passo da fortissimi pruriti alle zone già citate a fortissimi bruciori (come acqua bollente sul viso) oppure a sintomi di pelle tirata (...cioè come se qualcuno mi tirasse indietro la pelle del viso........chiedo scusa per gli esempi non proprio tecnici!!)Digitando su internet "bruciore al viso" è comparso il nome di una dermatite chiamata ROSACEA.
Visto che i sintomi sembrerebbero quelli, volevo delle delucidazioni in merito....se possibile!!
Ho già preso un appuntamento per i primi di giugno all'ospedale S. Chiara di Pisa per una approfondita visita allergologica.......servirà o sarebbe meglio un'altra visita specialistica presso un dermatologo?!
Grazie della disponibilità
Aspetto notizie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Caro utente,
nel pieno rispetto del collega dermatologo che l'ha visitata, le chiedo se in passato o da bambino, ha già sofferto di una situazione similare:
la Dermatite atopica è una situazione, rientrante in una triade sintomatologica (Triade atopica) che racchiude anche la rinite allergica e l'asma bronchiale, ma non costantemente rappresentate assieme;
ad ogni modo l'esordio della patologia è quasi costantemente tributato alle prime fasce di età.

Le consiglierei una nuova visita dermatologica, per chiarire concura il suo quadro, poichè è impossibile definire e valutare la sua situazione dalla semplice descrizione.
Cari Saluti

Dott. Luigi Laino
Dermatologo e Venereologo, Roma
Dr. Luigi Laino Responsabile Centro Latuapelle - Roma
MST, Tricologia, Laserterapia, Dermochirurgia
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Dr. Paolo Gigli

28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CAMPO SAN MARTINO (PD)
MILANO (MI)
BOLOGNA (BO)
PESCIA (PT)
PRATO (PO)
TORINO (TO)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
condivido con il collega l'impossibilita' di fare diagnosi a distanza e' possibile che si trata di una banale forma allergica da contatto.Si faccia visitare da un dermatologo.
saluti
Dr Paolo Gigli www.paologigli.it
Specialista in dermatologia e venerologia
Professore a contratto in scienze tricologiche mediche e chirurgiche

[#3] dopo  
4869

Cancellato nel 2009
dai sintomi e segni mi sembra più verosimile una dermatite allergica da contatto o irritativa. E' opportuno ovviamente un controllo diretto con una visita dermatologica.