Utente 117XXX
Buongiorno,
circa due mesi fa una ragazza con cui ho avuto rapporti l'anno scorso, mi ha informato di avere un condiloma vulvare.
Sono andato da un dermatologo-venereologo, il quale mi ha visitato, solo visivamente e mi ha detto che non ho nulla, di stare tranquillo e di uscire di lì totalmente sollevato.
Io sollevato non lo sono, perchè non capisco alcune cose:
1- avere il virus, anche in forma latente, senza avere condilomi o manifestazioni, significa poterlo trasmettere?
2- devo richiedere di fare comunque una penigrafia ed eventualmente un HPV test?
3-Se la penigrafia risultasse negativa e il test positivo significa comunque che posso trasmetterlo a qualcuno?
Chiedo queste cose perchè ho ricevuto pareri discordanti: c'è chi mi dice che per trasmetterlo bisogna a ver ele manifestazioni e chi no.
Però io credo che, essendo un virus, lo si possa sempre trasmettere.
Grazie della eventuale risposta.
Buona giornata
Paolo

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
mi occupo di MST ormai da vari anni e posso dirle alcune cose:
-il contatto con persone malate non comporta che automaticamente ci si contagi col virus
-Che anche in caso di contagio il virus può necessitare di un tempo per manifestarsi, per cui controlli periodici, che se c'è malattia si può contagiare il prossimo, senza è già più difficile.
- io, di solito, faccio una penescopìa (con Acido acetico) e, anche in caso di negatività, controllo a 6 mesi.
Lei ha avuto il rapporto a rischio l'anno scorso, quindi almeno 6 mesi fa.
L'unica cosa che non ha fatto è proprio la penescopìa: la faccia e, se negativa, stia tranquillo, magari un nuovo controllo fra 1 anno e, nel frattempo, sempre e comunque il profilattico!!

Saluti

Mocci
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 117XXX

Grazie della pronta risposta, ma avrei una precisazione da fare:
io, per motivi che non sto a spiegare ora, non temo di essere il contagiato, ma il contagiante.
Per questo vorrei fare un HPV test oltre alla penigrafia. ma quello che mi preme sapere è se, in caso di test positivo c'è il rischio reale di contagiare qualcuna.
Ve lo chiedo perchè temo che questa cosa possa inibirmi a tal punto da non riuscire più ad avere rapporti, con o senza preservativo.
Grazie ell'attenzione

[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Allora,
credo che quello che chiama HPV test sia la tipizzazione del virus, ma se il virus non c'è? Mi sa che lei è ossessionatop e questo non va bene perchè tioglie lucidità. Ha fatto tutto cuiò che doveva, basta, stia tranquillo e viva tranquillamente la sua sessualità (col profilattico)

Saluti

Mocci
Luigi Mocci MD

[#4] dopo  
Utente 117XXX

In realtà la penigrafia non l'ho fatta, ma la farò.
Ma come si fa a sapere se si ha il virus?è questo che vorrei capire bene?
Mi scusi, non sono ossessionato, vorrei fare le cose per bene, per non sbagliare...e comunque l'idea di poter aver contagiato una persona a cui tengo molto, non mi fa piacere, ecco..ho sempre avuto moltissime donne e non sempre ho usato il preservativo..
grazie e mi scusi per l'insistenza..

[#5] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Caro signore,
capisco i suoi tormenti, ma purtroppo non c'è modo: piuttosto prenda in considerazione anche la opportunità del vaccino, con l'aiuto di un collega, ovvio.

Cari saluti

Mocci
Luigi Mocci MD