Utente 116XXX
Buongiorno a tutti,
già dall'oggetto della mia richiesta vi sarete senz'altro accorti che non ne posso più di questi molluschi contagiosi, mi spiace disturbarvi ancora ma vorrei tanto avere un altro consiglio da voi su questo virus!!!!
Ormai sono già due mesi che mi sottopongo a curettage, nella penultima seduta sembrava andare molto meglio, ma l'ultima volta che sono stata dal dermatologo (tre giorni fa)mi sono ritrovata di nuovo con più di una decina di molluschi da togliere! Perché questi molluschi maledetti invece di diminuire man mano, aumentano??? Non so più che fare.... cosa mi consigliate??????? Premetto che non ho nessun tipo di rapporto con l'altro sesso, quindi è impossibile che sia una reazione di contagio a ping-pong. Potreste spiegarmi gentilmente come posso evitare l'autoinoculazione? Grazie mille per la vostra disponibilità.
Vi mando tanti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo

32% attività
12% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
SALERNO (SA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
I tempi di guarigione dal mollusco contagioso http://www.ildermatologorisponde.it/mollusco_contagioso.html non dipendono unicamente dai rapporti sessuali. Infatti questa patologia è molto comune anche nelle fascie di età non sessualmente attive (es. in età pediatrica). I tempi di guarigione dipendono solitamente dall'abilità del nostro sistema immunitario a far fronte all'infezione da poxvirus. Questo spiega il motivo per il quale, nelle famiglie in cui vi è un solo caso di mollusco contagioso, non si sviluppano delle vere e proprie epidemie come nel caso invece di altre malattie dermatologiche (es. scabbia, pediculosi, etc). Ne parli con il Suo dermatologo di fiducia, sulla possibilità di integrare eventualmente le terapie tradizionali (es. curettage, azoto, etc) con rimedi naturali, talora utili a migliorare le difese dell'organismo (immunoregolatori naturali). Cordiali saluti e in bocca al lupo!!!
Dott. Antonio DEL SORBO
Specialista in Dermatologia e Venereologia
Sito web: www.ildermatologorisponde.it

[#2] dopo  
Utente 116XXX

Crepi il lupo!
Vi ringazio molto Dr. Del Sorbo per la vostra risposta chiara, ho visitato anche il vostro sito ed è interessante.
Purtroppo ho già chiesto al mio dermatologo se posso prendere qualcosa per rafforzare il mio sistema immunitario, ma non so il perchè ne è contrario.... Eppure sono reduce da pochi mesi da una pitiriasi rosea di Gilbert (che oltre al tronco mi ha attaccato anche gambe braccia e viso),e soffro da quando ero bambina di dermatite seborroica su cuoio capelluto, orecchie, spalle e decolleté... Posso fare da sola e andare direttamente in erboristeria per acquistare degli immunoregolatori naturali?

Vorrei chiederVi un'ultima cosa, anche se per Voi stupida, ma ormai mi sono venute delle fissazioni, anche leggendo alcune cose sull'alta infettività di questo virus...quando faccio la doccia o il bidet, o mi vesto, può capitare che col semplice contatto con i molluschi, io possa contagiarmi e farli aumentare di numero, o trasmettermi il virus in altre parti del corpo???

Scusatemi tanto se mi sono dilungata e se ho approfittato troppo della vostra pazienza, Vi ringrazio anticipatamente per la risposta,
Cordiali Saluti

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si purtroppo è possibile: i molluschi contagiosi sono molto infettivi ed autoinoculanti; il sistema immunitario ovviamente gioca un ruolo fondamentale ed in caso di recidive è possibile procedere con valutazioni selettive dell'immunità cellulo mediata, oltre a terapie specifiche immunostimolanti

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 116XXX

allora una persona non può più vivere normalmente se non si può né lavare e né vestire
ma come bisogna fare?

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Nessuno ha detto questo: la vita sociale si mantiene con delle accortezze (utilizzo di biancheria persoanle e astensione dai rapporti sessuali ad esempio): per il resto si deve e si può guarire benissimo e con efficacia.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#6] dopo  
Utente 116XXX

mi scusi per le mie paranoie, ma ogni volta mi sembra di sbagliare comportamento.
La ringrazio, buona serata

[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
CI tenga pure aggiornati della situazione e rinnovo in bocca al lupo.

cari saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#8] dopo  
Utente 116XXX

grazie mille, le farò avere senz'altro notizie

[#9] dopo  
Utente 116XXX

Buonasera a tutti,
volevo semplicemente chiedervi un supporto morale, perchè sono passati 5 mesi e i molluschi ci sono ancora, certo in minor numero, ma compaiono ancora....
Penso solo che non sia servito a niente non depilarmi da 5 mesi, e la conseguente estate persa, senza sole e mare, non serve nemmeno cambiare asciugamani una o due volte al giorno, lavaggi dei panni con napisan o amuchina, bidet scrupolosi, e lavaggio frequente di mani con conseguenti screpolature..... Insomma sono stufa di vivere in una campana di vetro e stare sempre attenta a non toccarmi....
Saluti