Utente 136XXX
Vi invio un quesito che mi sta portando ansia e avrei bisogno di un vostro il parere. Ogni volta che eseguo esami ematici i valori dell'emoglobina variano tra 15 e 16,5 (soglia di riferimento 13.0/17.0 )ma dall'ultimo esame è uscito Emoglobina 16,5 e sideremia 205 (S.R. 60/160)Globuli rossi 5.41(s.r. 4,5>6.2)Globuli bianchi 5.41 ( s.r.4>8 )Che cosa mi sta succedendo,mi date dei consigli.Grazie

[#1]  
20563

Cancellato nel 2010
Se i suoi dati sono veri lei e' un soggetto robusto e i suoi valori sono quelli tipici della cosiddetta "costituzione pletorica".

L'emoglobina probabilmente e' alta perche' lei assorbe e utilizza fin troppo bene il ferro, ora bisogna vedere se e' solo un fatto costituzionale (quelli come lei una volta li salassavano proprio per ridurre la vicosista' del sangue) o se ci sono sotto fatti polmonari (ad es. lei magari e' fumatore?)che protano a produrre piu' eritropoietina, oppure una forma di emosiderosi / emocromatosi (dosare ferritina e % di saturazione della transferrina).

In qs ultimo caso, il salasso terapeutico resta tuttora la terapia migliore.