Utente 121XXX
A seguito di alcuni esami del sangue, effettuati in quanto in cura da un dermatologo per telogen effluvium, ho scoperto di avere la cupremia alta. I primi esami, risalenti all'ottobre del 2008, riportavano un valore di 220 (valori di riferimento 65-165). A marzo del 2009 invece è salito a 237 (valori di riferimento 65-165). A settembre 2009 sono arrivata ad avere 256 (valori di riferimento 65-165). Preciso che sono sotto controllo per una vecchia mononucleosi che ogni tanto mi causa ancora transaminasi leggermente alte. Ho effettuato già 3 ecografie al fegato (negli anni 2006, 2008, 2009). Quella del 2006 rilevava un aumento volumetrico del fegato, caratterizzato da ecostruttura omogenea priva di lesioni a focolaio, vena porta e sovraepatiche di calibro regolare. Le due successive sono risultate invece regolari. Cosa mi consigliate? Mi devo preoccupare?
Dimenticavo, assumo la pillola da 10 anni, ma da questo mese la sospenderò.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Questa cupremia alta da sola è poco significativa; può aumentare in tante situazioni, per esempio infiammazioni o malattie autoimmuni; l'unico consiglio in questa sede è di fare una visita immunologica
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 121XXX

La ringrazio per la Sua risposta. Qui di seguito le riporto le ultime analisi effettuate (settembre 2009), mi auguro che possano fornirLe "indizi" più precisi sul mio problema, in quanto al momento nessuno mi ha saputo dare una risposta precisa.

Emocromo con formula leucocitaria
Citom. a flusso [Sg]

Globuli bianchi 7.06 10^3/mmc (4.0-10.0)
Globuli rossi 3.93 10^6/mmc (4.2-5.4)
Emoglobina totale 12.3 gr/dl (12.0-16.0)
Ematocrito 35.1% (37.0-47.0)
MCV 89.4 fl (76.0-96.0)
MCH 31.4 pg (26.0-32.0)
MCHC 35.1% (32.0-36.0)
Piastrine 252000/mmc (150000-450000)

FORMULA LEUCOCITARIA
Neutrofili 46.10%
Linfociti 42.20%
Monociti 6.90%
Eosinofili 4.17%
Basofili 0.63%
Neutrofili 3.26 10^3/mmc
Linfociti 2.98 10^3/mmc
Monociti 0.48 10^3/mmc
Eosinofili 0.29 10^3/mmc
Basofili 0.04 10^3 mmc

FERRITINA 137.3 NG/ML (6.9 -282)
MEIA [S] MENOPAUSA (14.0-233)

FOLATI 4.0 ng/ml (sup a 2.5)
Chemiolum. est [S]

GLUCOSIO 90 mg/dl (70-105)
Trinder [S]

CREATININA 1.03 mg/dl (0.6-1.1)
Picr. cin. [S]

COLESTEROLO TOTALE 205 mg/dl (<200: raccomandato)
Enzim.color [S] (200-239: borderline)
(=O>240: elevato)

TRIGLICERIDI 117 mg/dl (35-135)
Enzim.color [S]

COLESTEROLO HDL 84 mg/dl (<35: rischio elevato)
Enzim.color [S] (>60: livello raccomandato)

AST-GOT 35 U/l (<31)
U.V. NADH [S]

ALT-GPT 57 U/l (<34)
U.V. NADH [S]

MAGNESIO 2.05 mg/dl (1.6-2.6)
Colorim. [S]

CUPREMIA 256 mcg/dl (65-165)
Enzim. color. est. [S]

TSH ORMONE TIREOTROPO 2.00 microUl/ml (0.49-4.67)
MEIA [S]

VITAMINA B12 352 pg/ml (200-910)
Chemiolum. est. [S]

ZINCO EMATICO 656 microg/l (Non esposti: 600-1200)
Spettrofot. est. [P]

La ringrazio ancora!

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Al di là dell'aumento della cupremia, non vedo altri problemi; sono lievemente aumentate le ALT e AST ma potrebbe essere anche un fatto in dipendenza da alimentazione. Io valuterei, come già detto, il lato immunologico e farei dei controlli periodici del valore, ma senza allarmi
Un saluto

A. Baraldi