Utente cancellato
Gentili e Disponibili Medici di questo Sito.......
Salve, come accennato nei miei precedenti consulti sono soggetto a deboli ma continui stati infiammatori a carico delle vie aeree superiori (soprattutto Sinusite cronica) con positività al Tampone Faringeo per Streptococco-Alfa Emolitico nonostante il mal di gola non sia rilevante, ma cure antibiotiche ripetitive; sospetto Papilloma Faringeo (secondo ispezione visiva di un medico ma nessun controllo accurato e certo); Candidosi orali ed Herpes Zoster recidivanti (petto e dorso); Infezioni alle vie urinarie (Uretriti) che si accentuano in concomitanza di un episodio influenzale e predisposizione alle gastroenteriti virali.
Il medico mi ha prescritto numerosi esami del sangue tra cui dosaggio delle Immunoglobuline e Monotest che risultano nei parametri ad eccezione del numero di Linfociti che appare sempre al limite inferiore da anni (13.20% - 1.07 migliaia/mmc. ultime analisi).
Siccome sono un pò stressato anche al livello lavorativo e psicologicamente un pò debole assumo degli integratori a base di Echinacea, Zinco e Vitamina C [CEB..N DEFEND per non nominare il nome commerciale] da mesi ma senza risultati apprezzabili, vorrei sapere se esistono dei rimedi più validi per stimolare maggiormente il sistema immunitario e se i Linfociti bassi potrebbe essere anche una colpa dello stress psichico o un fatto costituzionale dove c'è ben poco da fare.
Secondo mè se si trattasse di un Linfoma ovviamente da così tanti anni che sono in questa situazione credo che "non sarebbe stato lì a guardare" e invece per quanto riguarda l' HIV credo cmq. che non ci dovrebbero essere pericoli visto (nonostante il dubbio) NON ho mai avuto interventi chirurgici, trasfusioni, ma solo interventi odontoiatrici credo eseguiti da persona consapevole. _ GRAZIE!

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Lasci stare linfomi ed HIV , non c'entrano nulla. Può trattarsi di un fatto costituzionale che i suoi linfociti siano un poco più bassi della norma ma questo non porta alcun problema. Riguardo farmaci che potenzino il sistema immunitario, io non ci credo molto , anche se ne esistono. Si faccia consigliare dal suo medico di famiglia
Un saluto

A. Baraldi