Utente 152XXX
Sono una donna di 48 anni microcitemica. Ho partorito 18 mesi fa. Da allora ho fatto il mio primo controllo (emocromo) solo pochi giorni fa ed e' emersa un'inversione linfocitaria. Ho ripetuto il controllo 3 giorni dopo e l'inversione permane (stesso laboratorio).
I valori:

WBC 9.8 1000/ul 4.0 10.0
NE# 1.8 " 1.7 6.5
LI# 7.2 " 0.8 4.5

In percentuale:

NE% 18.4
LI% 73.2

L'emocromo di controllo riporta:

WBC 8.3 1000/ul 4.0 10.0
NE# 3.0 " 1.7 6.5
LI# 4.6 " 0.8 4.5

In percentuale:

NE% 36.7
LI% 54.5

A seguito di questi controlli il medico di famiglia mi ha prescritto la tipizzazione linfocitaria per escludere la LLC o altre linfopatie (incluso altro emocromo) stavolta presso l'ospedale Spallanzani di Roma.

Il terzo emocromo e' a meta' strada fra i due precedenti:

WBC 9.0 1000/ul 4.3 10.8
NE# 2.3 " 1.4 7.5
LI# 5.9 " 1.2 4.8

In percentuale:

NE% 25.9
LI% 65.6

La tipizzazione invece:

T(CD3) 5.384 /mmc 91.2% riferimento 68-82
T4(CD4) 1.151 " 19.5% " 36-44
T8(CD8) 4.097 " 69.4% " 19-36
B(CD19) 384 " 5.9% " 5-15
NK(CD16) 24 " 0.4% " 8-22

Il medico di famiglia mi ha suggerito inizialmente di consultare un ematologo, poi in seguito alla tipizzazione mi ha indirizzato verso un immunologo, senza pero' dare altre interpretazioni. Come possono essere interpretati questi dati?

Aggiungo che da qualche tempo soffro di afte orali ricorrenti.

Distinti saluti

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
C'è un sistema immunitario un poco depresso con inversione del rapporto T4/T8. Consulterei un immunologo per un'analisi più approfondita.
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 152XXX

Dott. Baraldi,

Non sono sicura di aver correttamente inviato il mio messaggio di risposta. La ringrazio quindi nuovamente per la sua risposta chiara e veloce. Quali sono le cause piu' frequenti di immunodepressione e dell'inversione T4/T8?

A parte le afte molto fastidiose non avverto sintomi di nessun genere. Crede che la LLC possa essere esclusa?

Distinti Saluti

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sono molte si và dalle malattie virali a patologie ematologiche, naturalmente non mi riferisco al suo quadro ma stò parlando a carattere generale. Onestamente una LLC la escluderei visti i valori dell'emocromo; sarebbe anche importante eseguire uno striscio di sangue con lettura al microscopio ottico per vedere e valutare la morfologia dei linfociti
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 152XXX

quindi lei mi suggerisce di consultare un immunologo per affrontare il problema serenamente, mi scusi se insisto ma, il medico di base mi ha spaventato senza darmi spiegazione e senza saper interpretare la tipizzazione che lui stesso mi ha prescritto.
La ringrazio distinti saluti

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sì , le consiglio una visita immunologica, ma senza allarmarsi
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 152XXX

Gentile Dott. Baraldi,
Ho ritirato le analisi prescritte dopo la visita da lei consigliata risultati sono i seguenti:

CMV IgG
CMV IgM
EBV IgG/IgM
HBc Ab Ig Totali
HBe Ab
Hbe Ag
HBs Ab
HBS Ag
HCV Ab
HIV 1-2 Ab
MONOTEST

Mi ha detto il biologo che questi sono tutti negativi ma non ho ancora ritirato i referti.

L'ultimo emocromo e:

Leucociti 6.8 K/mmc rif. 4.3 - 10.8
Neutrofili 33.9 % 40 - 75 *
Linfociti 58.7 " 20 - 51 *
Monociti 5.8 " 2.5 - 14.9
Eosinofili 1.2 " 0.5 - 4
Basofili 0.4 " 0 - 2
Neutrofili 2.3 K/mmc 1.4 - 7.5
Linfociti 4.0 " 1.2 - 4.8
Monociti 0.4 " 0.1 - 2.3
Eosinofili 0.1 " 0 - 0.7
Basofili 0.0 " 0 - 0.5
Eritrociti 6.0 " 3.8 - 6.1
Emoglobina 12.0 g/dl 12 - 18
Ematocrito 37.0 % 36 - 52
MCV 62.3 fl 81 - 97 *
MCH 20.0 pg 25 - 34 *
MCHC 32.1 g/dl 32 - 37
RDW 16.2 % 11.5 - 16.5
Piastrine 244 K/mmc 80 - 400
PCT 0.2 % 0.19 - 0.36
MPV 8.4 fl 7.4 - 11
PDW 16.6 15.5 - 17.1

Inoltre:

VES 3 mm/h < 15

Emoglobine anomale:
met HPLC
HB-A 90.6 % > 90
HB-F 2.2 < 1% *
HB-A2 5.5 % 1.5 - 3.5 *

Ferritina 26 ng/ml D. 13-150

Sideremia 96 mcg/dl D. 49 - 151
Transfer. 258 mg/dl 204 - 360
LDH 292 mU/ml 266 - 500
Prot.Tot.Sieriche 8.2 g/dl 6.2 - 8.2

ELETTROFORESI PROTEINE

Albumina 55.8 % 52 - 65
Alfa 1 3.2 " 3.1 - 5.6
Alfa 2 7.5 " 8.0 - 12.7 *
Beta 1 5.5 " 4.9 - 7.2
Beta 2 4.5 " 3.1 - 6.1
Gamma 23.5 " 10 - 19 *
Alb./Glob. 1.26 1.1 - 2.4

Proteina C reattiva 0.1 mg/dl < 0.6

GPT 18.0 K/mmc 0 - 31
GOT 19.0 " 0 - 32
Azotemia 30.0 mg/dl 10 - 50
Colest.Tot.182.0 " < 220
Glicemia 97.0 " 60 - 110
Trigliceridi90.0 " 50 - 170

L'Ematologo Immunologo che non ha ancora visto i risultati, ha detto durante la visita, che secondo lui si tratta al 90% di un problema virale alla visita non ha trovato ne linfonodi ne fegato e milza ingrossati,io, oltre il mio solito colon irritabile,accentuato da lunghi periodi di stress dovuti a motivi vari, non accuso nessun sintomo anche le afte orali per ora sono scomparse.
Le sarei grata se potesse darmi un suo parere.

La ringrazio
Distinti saluti

[#7] dopo  
Utente 152XXX

Oggi ho ritirato anche tutti i referti relativi alle analisi C.M.V. HIV EBV ecc.Sono tutti negativi come mi avevano anticipato, ma non capisco bene il referto della mononucleosi:

EVB Anticorpi Vca IgM negativo 10 Negativo

VCA IgG 750 Positivo
EA(D)IgG 120 Positivo
EBNA IgG 380 Positivo

Le sarei grato se potesse dare un Suo cordiale parere sui referti del messaggio precedente e sul risultato
del EVB.

Grazie

[#8]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Allora,Signora, non c'è nulla di particolare; lei in pssato ha avuto la mononucleosi di cui conserva gli anticorpi protettivi ( EBNA ). Visto anche il titolo di questi non è neanche così lontana questa mononucleosi. Concordo con il suo ematologo sull'ipotesi virale di questa linfocitosi; comunque il resto degli esami sono normali, per cui la invito a stare tranquilla; ritengo che con il tempo anche la formula tenderà a normalizzarsi.
Un saluto

A. Baraldi

[#9] dopo  
Utente 152XXX

La ringrazio per la risposta
Cordiali saluti

[#10] dopo  
Utente 152XXX

Dott. Baraldi,

Oggi, 4 Novembre, ho ripetuto l'emocromo a distanza di 7 mesi.
La situazione adesso e' la seguente:

Leucociti 11.2 K/mmc rif. 4.0 - 10.0
Neutrofili 11.0 % 43 - 75 *
Linfociti 81.0 " 20 - 45 *
Monociti 5.7 " 5 - 12
Eosinofili 1.3 " 0 - 4
Basofili 1.0 " 0 - 3
Neutrofili 1.2 K/mmc 1.7 - 6.5
Linfociti 9.2 " 0.8 - 4.5
Monociti 0.6 " 0 - 1.2
Eosinofili 0.1 " 0 - 0.9
Basofili 0.1 " 0 - 0.5
Eritrociti 5.55 " 3.8 - 5.4
Emoglobina 11.4 g/dl 12 - 16
Ematocrito 34.3 % 36 - 48
MCV 61.8 fl 80 - 97 *
MCH 20.6 pg 27 - 31 *
MCHC 33.4 g/dl 32 - 36
RDW 15.0 % 11 - 16
Piastrine 194 K/mmc 120 - 400
PCT 0.152
MPV 7.9 fl 7 - 11
PDW 16.5

Rispetto alle analisi di 7 mesi fa i valori non solo permangono alterati ma mi sembra che l'inversione sia aumentata. Il mio medico di famiglia non ha riscontrato ingrossamento di linfonodi o milza. L'unico sintomo persistente sono le afte ricorrenti spesso coincidenti con sbalzi ormonali (ovulazione o mestruazioni).

Ovviamente continuo a temere la llc. Cosa ne pensa?

La ringrazio anticipatamente.

Saluti

[#11]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Signora, io farei uno striscio di sangue da visionare al microscopio per vedere la morfologia di questi linfociti; in modo da sgombrare il campo da ipotesi LLC
Un saluto

A. Baraldi

[#12] dopo  
Utente 152XXX

Dott. Baraldi

Sono tornata dall'ematologo che mi ha visto 7 mesi fa, anche per farmi prescrivere lo striscio da Lei consigliato.
Dopo aver visto il mio ultimo emocromo, confrontandolo con le vecchie analisi e la tipizzazione con l'inversione T4-T8 ha ipotizzato una LGL a causa dei cd8 alti tranquillizzandomi ma prescrivendomi una TAC total body per sicurezza, anche senza contrasto.

Cosa e' esattamente ls LGL? E' sempre una forma di Leucemia o si tratta di un termine generico che puo' riguardare diverse patologie?

Cosa potrei aspettarmi dalla total body?
Io sono sempre più confusa e spaventata.

Grazie per la sua disponibilita'

Saluti

[#13]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
La LGL (large granular lymphocytic leukemia) è caratterizzata da una linfocitosi e si esprime con caratteristiche particolari delle cellule natural killer (CD2, CD16, CD56) o delle cellule T (CD2, CD3, CD8). Ora ipotizzare un tipo di leucemia soltanto per dei CD8 aumentati senza anemia, aumento di volume della milza ed indagini specifiche sui marcatori di cui le ho detto, mi sembra un po' azzardato; adesso faccia la TAC e poi ci faccia sapere
Un saluto

A. Baraldi

[#14] dopo  
Utente 152XXX

Dott. Baraldi,

Il 28 dicembre ho fatto le analisi per la celiachia, suggerite dal medico di famiglia. Il risultato e' negativo, ma purtroppo l'emocromo e' peggiorato.

Questi sono i valori:

WBC 15.7 K/mmc rif. 4.0 - 10.0 (4 novembre WBC 11.2)
Neutrofili 10.4 % 43 - 75 *
Linfociti 84.0 " 20 - 45 *
Monociti 4.3 " 5 - 12
Eosinofili 1.1 " 0 - 4
Basofili 0.2 " 0 - 3
Neutrofili 1.6 K/mmc 1.7 - 6.5
Linfociti 13.2 " 0.8 - 4.5
Monociti 0.7 " 0 - 1.2
Eosinofili 0.2 " 0 - 0.9
Basofili 0.0 " 0 - 0.5
Eritrociti 6.03 " 3.8 - 5.4
Emoglobina 12.2 g/dl 12 - 16
Ematocrito 38.4 % 36 - 48
MCV 63.7 fl 80 - 97 *
MCH 20.2 pg 27 - 31 *
MCHC 31.8 g/dl 32 - 36
RDW 14.8 % 11 - 16
Piastrine 186 K/mmc 120 - 400
PCT 0.156
MPV 8.4 fl 7 - 11
PDW 16.7

Successivamente ho fatto anche la TAC Total Body con contrasto.
128 strati con ASIR (algoritmo di riduzione della dose)

La sintesi del referto e' la seguente:

Torace: assenza di tumefazioni linfonodali
assenza noduli nel parenchima
assenza di versamento pleurico o pericardico
Addome Pelvi: Angioma segmento VI fegato in sede sottocpsulare (1,6 cm)
Colecisti ripiegata ad uncino
vie biliari non dilatate

La milza presenta dimensioni lievemente aumentate con densita' nella norma.

Assenza di tumefazioni linfonodali

Cranio: assenza lesioni espansive o aree focali di alterata densita'.

Dopo la TAC (fatta il 17 gennaio) ho avuto una reazione cutanea al mezzo di contrasto e nonostante tre fiale di Bentelan e antistaminico non e' ancora passata del tutto.

Il titolare del laboratorio dove ho fatto l'ultimo emocromo ha detto che con questi "numeri" lo striscio non darebbe risultati significativi.

Riassumendo:

- la TAC evidenzia un lieve aumento del volume della milza, anche se non specifica le dimensioni.

- l'emocromo presenta un aumento che mi sembra significativo dei globuli bianchi.

- La tipizzione presentava l'inversione CD4-CD8:

T(CD3) 5.384 /mmc 91.2% riferimento 68-82
T4(CD4) 1.151 " 19.5% " 36-44
T8(CD8) 4.097 " 69.4% " 19-36
B(CD19) 384 " 5.9% " 5-15
NK(CD16) 24 " 0.4% " 8-22



- Ho avuto l'EBV da lei giudicato ad aprile scorso non molto lontano
EVB Anticorpi Vca IgM negativo 10 Negativo
VCA IgG 750 Positivo
EA(D)IgG 120 Positivo
EBNA IgG 380 Positivo



Il 31 Gennaio ho appuntamento con l'ematologo che consultato al telefono ha detto che l'aumento dei WBC dovrebbe essere dovuto al progredire della sospetta LGL.

Lei ritiene che possa ancora pensare ad un fatto virale o devo rassegnarmi alla LGL o altra forma di leucemia ?

Mi scusi se mi sono molto dilungata, ma sono preoccupata,
e confido molto nel suo parere.

La ringrazio ancora per la disponibilità.

Saluti

[#15]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Signora le chiedo due cose: 1) la LGL si manifesta con le caratteristiche da me dette in precedente risposta, sono state fatte indagini in tal senso ? 2) E' stato fatto un banalissimo striscio di sangue per vedere la morfologia di questi linfociti ?
Un saluto

A. Baraldi

[#16] dopo  
Utente 152XXX

Le analisi che sono state fatte le ho tutte trascritte
ho fatto soltanto la tipizzazione linfocitaria. Lo striscio di sangue l'ematologo non lo ha considerato
e l'analista dove faccio le analisi ha detto che eventuali
linfociti immaturi o atipici vengono segnalati dalla macchina e che uno striscio di sangue non darebbe risultati statisticamente significativi visti i valori.
Mi aspetto che mi vengano prescritte nuove analisi nella visita del 31 gennaio per cercare di capire cosa ho sono 10 mesi che vado avanti prima pensando di trascinarmi un forma virale (come speravo) ora temendo sempre più una leucemia.Cosa ne pensa? Scusi lo sfogo la ringrazio moltissimo per le sue risposte.
Saluti

[#17]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Lo striscio, a parer mio è importante; le macchine non sempre segnalano e, comunque, la visione diretta è meglio in queste situazioni; per il resto aspettiamo gli esiti della visita del 31/1
Un saluto

A. Baraldi