Utente 132XXX
Salve,
ho 26 anni. Da circa 3 settimane ho notato la presenza di una pallina sottopelle, della grandezza di un brufolo, dietro al collo a sx quasi in corrispondenza dell'attaccatura dei capelli. Ora la pallina è diminuita di volume e quasi del tutto scomparsa senza alcuna cura medica. Tuttavia mi sono un pò preoccupato leggendo sul web della corrispondenza di tale sintomo con il linfoma hodgkin e non-hodgkin. Sto per fare delle analisi del sangue, nel caso quali sarebbero i valori da considerare? E' vero che il linfoma di hodgkin ha una prognosi piuttosto positiva, specialmente se preso in tempi precoci? Premetto, ma si sarà capito, di essere ipocondriaco da sempre.
Distinti saluti e grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Mi scusi ma lasciamo stare Hodgkin e quant'altro; può trattarsi semplicemente di un linfonodo ingrandito un pochino , come spesso accade, senza per questo pensare a cose peggiori, stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 132XXX

Gentile Dottore,
nel ringraziarLa per la pronta risposta vorrei aggiornarla sulla situazione. In questi giorni ho avuto qualche linea di febbre, ora scomparsa, dovuta a mal di gola e raffredore. Il mio medico mi ha detto che i linfonodi non sono infiammati. Comunque adesso, passata la febbre, ho un arrossamento cutaneo su un braccio e sulla parte interna delle gambe con prurito e bruciore. Il mio medico crede che sia una reazione allergica dovuta all'uso dell'antibiotico clavulin che però io ho utilizzato varie volte in passato senza problemi. Leggendo su internet ho visto che a volte la leucemia dà manifestazioni cutanee, ma non ho capito di che genere. Può tranquillizzarmi su questo punto?
Grazie ancora e arrivederci

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Lasci stare la leucemia, può benissimo trattarsi , come dice il suo medico, di allergia all'antibiotico, stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 132XXX

Gentile Dottore,
vorrei farle vedere le mie anlisi.
Premetto di averle fatte subito dopo un'influenza e con la gola ancora infiammata.
LEUCOCITI 10,6
GRANULOCITI NEUTROFILI 7,2
EOSINOFILI 0,42
LINFOCITI 1,69
MONOCITI 1,27
ERITOCITRI 5,58
EMOGLOBINA 16,4
EMATOCRITO 46,7
VOL MD GLOB 83,7
HB GLOB MEDIA 29,4
CONCENTR. HB GLOB MD 35,1
RDW 34,6
PIASTRINE 300

Può essere che il valore alto dei leucociti sia dovuto all'infezione avuta ed ancora in atto o mi devo preoccupare?
Distinti saluti

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Sì, è molto probabile che il valore leggermente aumentato sia in relazione al fatto infettivo, non vedo altri problemi, stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi