Utente 160XXX
Godo al momento di un buono stato di salute e dalle mie ultime analisi del sangue sono risultati fuori norma i seguenti valori.
1)globuli rosssi (rbc): 5,52 (4,5 - 5,5)
2)ematocrito (hct): 48,4 (37 - 47 )
3)linfociti%: 15,6 ( 25 - 40)
4)anticorpi antitireo globulina: 118 (0 -60)
5)anticorpi anti perossidasi: 167,80 ( 0 - 20)
Per i punti 1 e 2 mi è stato indicato di aumentare l'assunzione di acqua.
Per i punti 4 e 5 mi è stata prescritta una ecografia alla tiroide e collo (gli altri valori relativi alle indagini sulla tiroide tra cui Tsh e Calcitonina sono normali - mia madre in vita aveva una "tiroidite autoimmune").
Gradirei sapere come interpretare il punto 3 (linfociti bassi).
Ringrazio anticipatamente.

[#1]  
20563

Cancellato nel 2010
La percentuale da sola non basta, riferisca il conteggio dei bianchi, o meglio ancora l'emocromo nella sua interezza.

[#2] dopo  
Utente 160XXX

Come richiesto aggiungo i dati dell'emocromo, nuovamente grazie.
globuli rossi 5,52 (4,5-5,5)
emoglobina 15,9 (14,0-16,5)
ematocrito 48,4 (37-47)
volume medio corpuscolare 87,7 (80-95)
mch 28,9 (26-33)
mchc 32,9 (30-35)
piastrine 244 (150-460)
globuli bianchi 5,91 (4,5-11,0)
neutrofili% 75,5 (45-80)
linfociti% 15,6 (25-40)
monociti% 4,4 (1,0-10,0)
eosinofili% 3,3 (0,0-7,0)
basofili% 0,4 (0,0-2,5)
grandi cellule non colorate% 0,7 (0-4)
neutrofili# 4,46 (2,0-8,0)
linfociti# 0,92 (1,0-5,0)
monociti# 0,26 (0,1-1)
eosinofili# 0,20 (0,0-0,4)
basofili# 0,02 (0,0-0,2)
grandi cellule non colorate# 0

[#3]  
20563

Cancellato nel 2010
C'e' effettivamente linfopenia vera, non solo percentuale.

La spiegazione piu' ricorrente e' che sia la sequela di una infezione virale, forse la stessa che ha innescato la tiroidite.


[#4] dopo  
Utente 160XXX

Temo che la natura della mia tiroidite sia di tipo ereditario (mia madre in vita aveva una tiroidite autoimmune e a mio fratello è stato da poco diagnosticato un ipotiroidismo o ipertiroidismo, non ricordo quale dei due). Di conseguenza, se non erro, essa (la mia tiroidite) dovrebbe essere non risolvibile. Mi domando allora se c'è comunuqe modo e possibilità che il livello dei miei linfociti possa in futuro risalire. Inoltre volevo sapere se l'assunzione di benzodiazepine può contribuire all'abbassamento dei linfociti (nei 3/4 giorni precedenti il prelievo di sangue avevo assunto 1mg di EN al giorno - 0,5 la mattina e 0,5 di pomeriggio. Un'ora prima del prelievo ho assunto la dose del mattino).
Nuovamente cordialmente ringrazio.