Utente 162XXX
Buongiorno, vorrei chiedere spiegazioni riguardo ai seguenti valori:
Leucociti 6,2 migliaia/ul (v.n.: 3,8-10,9)
Formula leucocitaria neutrofili 33,5% (v.n.:50-75)
linfociti 45,6% (v.n.: 25-50)
monociti 17,7% (v.n.: 2-10)
eosinofili 3% (v.n.:1-5)
basofili 0,2% (v.n.: 0-1)
neutrofili valore assoluto: 2,09 migliaia/ul
Si osservano alcuni elementi monocitoidi ed alcuni linfociti attivati. Discreta anisocitosi eritrocitaria.
Attendo una risposta, vi ringrazio!

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Potrebbe trattarsi di mononucleosi viste queste forme monocitoidi, il numero di monociti e la presenza di linfociti attivati. Ha linfonodi gonfi ? Faccia , cmq, i tests anticorpali per mononucleosi
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 162XXX

Grazie della risposta! Ho già avuto la mononucleosi a 13 anni, ora ne ho quasi 24. Non è possibile rifarla vero? Cosa potrebbe essere allora?

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
A questo punto può trattarsi di forma virale non definita, per le caratteristiche di inversione di formula e linfociti attivati. Un ulteriore test che farei è quello per citomegalovirus; è difficiliossimo che una mononucleosi si possa ripresentare, però i tests anticorpali per vedere i valori li farei: VCA ( Ig G ed Ig M ) ed EBNA
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 162XXX

Grazie di nuovo per la risposta e scusi se approfitto della sua pazienza e disponibilità per farle un altro paio di domande:
- nel caso fosse citomegalovirus che infezione potrebbe avermi dato? ed è importante sapere che si tratta di citomegalovirus per fare una terapia mirata oppure in ogni caso dovrei solo aspettare che l'infezione passi da sola?
- potrebbe essere un linfoma o è sicuramente solo un'infezione perchè i linfociti sono attivati?

Volevo solo aggiungere che ho dei linfonodi ingrossati da abbastanza tempo ai lati del collo e sotto la mandibola e che spesso mi sento stanca.
Grazie e scusi il disturbo!

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Le infezioni virali , anche quella da cito, sono autolimitanti per cui non necesitano e non esistono terapie specifiche che non siano quelle comuni sintomatiche. Lasvi stare i linfomi, i linfociti attivati sono caratteristici delle infezioni virali; riguardo i linfonodi ingrossati, faccia una visita dal suo medico ed una eventuale ecografia
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 162XXX

Ok la ringrazio molto! Quindi ne deduco che non c'è bisogno che mi precipiti dal mio medico ma che posso fare senza fretta una visita. Un'ultima cosa...
Tra quanto tempo mi consiglia di rifare gli esami del sangue per vedere se la formula si è normalizzata(sempre se secondo lei sia necessario ricontrollarla)?
Grazie davvero!

[#7]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Fra un mesetto
Un saluto

A. Baraldi

[#8] dopo  
Utente 162XXX

Grazie! Buona giornata!