Utente 163XXX
Buongiorno,sono una ragazza di 23 anni, è la prima volta che scrivo su questo sito ma sono davvero spaventata...dunque a febbraio ho fatto degli esami di routine per vedere se potevo ricominciare a prendere la pillola e l'unico riscontro negativo sono stati i linfociti alti e i neutrofili bassi: sugli esami scrivono che il riscontro è stato di linfocitosi con cellule di tipo linfomonocitoide attivato a citoplasma iperbasofilo (non so nemmeno cosa significhi questa frase..)e mi è stata riscontrata anche positività alla ricerca di helicobacter pylori nelle feci, così il mio medico di base mi ha prescritto una cura e degli esami da fare per ricontrollare il tutto.
ora le scrivo i risultati degli esami, il primo risultato si riferisce agli esami fatti il 26/02/2010 il secondo il 25/03/2010 dopo la cura per helycobacter:

B-Leucociti(WBC) 7,89 7,92 (4,0-11,0)
B-Eritrociti (RBC)3,96 3,99 (3,50-5,60)
B-Emoglobina (HGB)11,6 12,1 (11,0-15,5)
B-Ematocrito (HCT) 35,0 36,0 (32-47)
Volume globulare (MCV)88,4 90,2 (79-101)
Contenuto medio Hb (MCH)29,3 30,3 (26-35)
Concentrazione media Hb (MCHC) 33,1 33,6 (31-37)
RDW-CV% 12,8 13,1 (11-16)
B-piastrine (PLT) 313 298 (130-400)
gran.neutrofili % 27,7 36,7 (37-75)
gran. eosinofili% 2,3 3,8 (0-7)
gran.Basofili% 0,3 0,1 (0-1,5)
Linfociti% 58,3 51,6 (20-50)
Monociti% 11,4 7,8 (1-13)
gran.neutrofili 2,19 2,90 (2-7,5)
gran.eosinofili 0,18 0,30 (0,04-0,44)
gran.basofili 0,02 0,01 (0-0,10)
linfociti 4,60 4,09 (1-3,5)
monociti 0,90 0,62 (0,20-0,80)
una volta fatti controllare i secondi esami il mio medico mi prescrive una visita ematologica, che ho fatto poch i giorni fa... il medico mi ha visitato e mi ha detto che va tutto bene..ma che forse, guardando gli esami ho avuto una mononucleosi...così mi prescrive altri esami tra cui anche quello dell'hiv... io al momento non ho detto niente ma ora sono spaventatissima è possibile con i miei valori aver contratto il virus?!
ho paura perchè mi è capitato cmq di avere rapporti non protetti ma penso che nessuno dei miei patner fosse sieropositivo ma ora mi vengono 8500 dubbi e ogni giorno rimando la data per fare il test...
rispondete vi prego!

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non penso proprio a problemi di HIV e proprio queklla dizione all'emocromo di cellule linfoidi attivate mi porta a pensare a mononucleosi; faccia gli esami con tranquillità senza problemi
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 163XXX

è sicuro??! poi guardando gli esami mi sembra che quelli più recenti presentino dei valori che stanno tornando nella norma...no??in ogni caso io sto bene...anche l'ematologo mi ha detto che non presento nessun linfonodo ingrossato o anomalie..e che se ho avuto la mononucleosi ora è passata e facendo gli esami prescritti vuole solo vedere se riesce a vedere almeno la coda della malattia...ah volevo anche precisare che prima degli esami del 26/02 avevo avuto un influenza virale con vomito etc. potrebbe essere la causa dei valori sballati?
un'ultima domanda..leggendo su internet ho visto che c'è un po' di confusione sulla conta dei linfociti..in caso di hiv dovrebbero essere più alti o più bassi del normale??!
mi scusi per tutte queste domande ma sono davvero spaventata!

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Stiamo su due mondi diversi; innanzitutto una sieroconversione da HIV spesso non da alcuna sintomatologia, nè tantomeno cellule linfoidi attivate ed ancora meno alterazioni della conta dei linfociti; poi l'unico e solo esame per parlare di sieroconversione è il test di ricerca anticorpi; ancora ci deve essere un episodio a rischio un causa; insomma non c'entra nulla HIV ; probabilmente avrà avuto una mononucleosi di cui il suo ematologo vuole vedere qual'è il titolo anticorpale, tutto qui
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 163XXX

grazie dottore per le risposte, ma allora perchè mi ha prescritto anche il test per hiv???!
io sono parecchio spaventata perchè non mi aspettavo di fare un esame del genere... non ho mai pensato alla possibilità di aver contratto questo virus..ma come le dicevo mi è capitato di avere rapporti non protetti..ma con ragazzi che conoscevo bene! io vorrei solo capire come mai mi ha prescritto questo test guardando i miei esami...
scusi ancora per il disturbo...

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Le ha prescritto il test , lo faccia, ma è evidente che se non c'è stato un rapporto a rischio , il test è del tutto inutile e poi, cmq, non è con i sintomi da lei descritti che si ha sieroconversione
Un saluto

A. Baraldi