Utente 166XXX
Buongiorno,
sono incinta di 2 mesi e vorrei essere sicura che gli esami perconcezionali eseguiti siano sufficienti per escludere un rischio per il bambino in quanto io sono microcitemica:
Esami di mio marito:
EMOGLOBINA 14 (14-18)
GLOBULI ROSSI 4,73 (4,30-5,90)
EMATOCRITO 41,1 (39-52)
VOLUME GLO. MEDIO 87 (76-96)
CONCENTR. CORP. MEDIA 34,1 (31-37)
GLOBULI BIANCHI 6,5 (4-10)
PIASTRINE 232 (120-400)
EMOGLOBINE FETALI 0,10 (FINO A 1,8)
EMOGLOBINA A2 2,5 (1,5-3,5)
EMOGLOBINA A1 97,4 (95,5-98,5)
EMOGLOBINA S ASSENTE
EMOGLOBINA C ASSENTE
ELETTROFORESI: A PH ALCALINO 8,6 NON SI EVIDENZIA LA PRESENZA DI VARIANTI EMOGLOBINICHE
RESISTENZA OSMOTICHE GLOBULARE NEI LIMITI DELLA NORMA:
TEST DI IPORESISTENZA 30 % (fINO A 30)
TEST DI IPERRESISTENZA 100 (70-100)

Esami miei:

GLOBULI ROSSI 5,2 (4,2-5,5)
EMOGLOBINA 12,2 (12-16)
EMATOCRITO 37,7 (37-47)
VOLUME GLOBULARE MEDIO 72,6 (80-97)
CONTENUTO MEDIO DI HB 23,5 (26-32)
CONCENTRAZIONE MEDIA DI HB 32,4 (31-36)
PIASTRINE 272 (140-400)
EMOGLOBINE ANOMALE (MET:H.P.L.C.) 0,0 (ASSENTI)
RESISTEZA OSMOTICA MODERATAMENTE AUMENTATA
TEST DI IPERRESISTENZA 60 % (TRA 50-70 MODERATAMENTE AUMENTATA)
TEST DI IPORESISTENZA 10% (< 30 NON DIMINUITA)

Ringrazio anticipatamente per la vostra risposta.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Su questi dati non sussiste microcitemia nè per suo marito nè per lei
Un saluto

A. Baraldi