Utente 164XXX
Buongiorno, le scrivo per i miei 2 figli: la bimba fa esami del sangue da quando aveva 1 anno, ora ne ha 6, e sono sempre risultati alterati LDH(sempre abbondantemente sopra i 500), TRANSAMINASI GOT (sempre abbondantemente sopra ai 40),ALPHA 2 ( sempre sopra ai 16),ultimamente anche FOSFATASI ALCALINA (323).Abbiamo ricercato varie cause (virus epstei barr, epatiti,citomegalovirus) ma senza risultati. La pediatra sospetta una miosite, ma il CPK è normale. Quale può essere la causa?
Il bimbo che ha 11 anni, negli ultimi esami che ha fatto,è risultato NEUTROFILI 40,9; LINFOCITI 43,6; MONOCITI 9,4; CPK 165; TEMPO DI PROTROMBINA 10,3 ;PROTROMBINICA 119,2; I.N.R. 1,01; TROMBOPLASTINA 28,9; ANTITROMBINA III 136,9; FIBRINOGENO 502. Dovendo subire un intervento il prossimo mese, possono causare problemi queste alterazioni alla coaugulazione? E per quale motivo le ha?
Ringrazio e saluto

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Per la bimba:

la fosfatasi alcaline DEVE essere aumentata poichè trattasi di bambini in crescita; LDH semptre nei bambini può aumentare lievemente; alfa 2 sono da ricontrollare ma senza allarmi e lo stesso discorso per le GOT ( che alimentazione ha la bimba ? ). Una miosite su queste basi con un CPK normale non la vedo.

Per il bimbo:

Non vedo problemi , c'è una normale inversione di formula che si ha nei bambini ed i valori di coagulazione sono normali. L'aumento del CPK è modesto e può essere in relazione all'attività del bambino ( gioco, sport ecc ). In conclusione non vedo problemi, stia tranquilla
Un saluto

A. Baraldi