Utente 173XXX
Salve Dottore, sono una ragazza di 23 anni che ha una forte anemia.
i valori sono:
ferritina 6
sideremia 27
u.i.b.c. 452
hgb emoglobina 10,4
hct ematocrito 33,6
mcv volume cellulare medio 71,2
mch contenuto medio di hgb 22
mchc concentr.media di hgb 30,8
rdw indice distrib.vol.eritr. 15,9
hdw indice distrib.conc.hgb 3,25
gr.meutrofili 1,92
questi sono quelli "sballati" gli altri sono nella norma.
Il mio dottore mi ha prescritto 2 volte al giorno a stomaco vuoto FERROGRAD e acido folico quello che prendono le donne incinte.
Volevo sapere se la terapia è giusta e se il FERROGRAD fa male 2 volte al dì, perchè sulla confezione dice di assumerne una al giorno.
Grazie per l'attenzione, aspetto son ansia la Vs. risposta.
Saluti.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
La terapia la deve decidere il suo medico, poichè la conosce direttamente; solitamente, in via generale , si da una compressa al giorno, il problema , con dosi maggiori, è se si riesce a sopportarle a livello gastrico. Cerchi anche di avere anche un'alimentazione ricca in ferro e tenga anche presente che nella donna può incidere sull'anemia il ciclo mensile se abbondante. Un'ultima cosa , visto il basso volume globulare, farei, se non l'ha già fatto, la ricerca delle frazioni emoglobiniche per valutare se presente microcitemia
Un saluto

A. Baraldi