Utente 135XXX
Salve a tutti.
Sono donatrice di sangue da anni. Nell'ultimo anno però mi è capitato di fumare marijuana,non spesso e assolutamente non in grandi quantità.Ovviamente però,prima di procedere ad un'altra eventuale donazione,vorrei sapere quanto tempo deve trascorrere perchè l'organismo si liberi delle sostanze nocive.Grazie mille a chiunque vorrà rispondermi. Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
E' meglio che trascorra uno, due mesi di totale assenza di fumo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 135XXX

Grazie mille dottor Baraldi. E mi scusi se approfitto della sua gentile disponibilità,ma le rivolgo un ulteriore quesito per approfondire: gli stessi tempi valgono per l'urinocoltura? e anche per un semplice esame delle urine o emocromo? Intendo tempi di sospensione dal fumo perchè dal referto non si rilevino tracce ti THC. Grazie anticipatamente.

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
L'urino coltura non c'entra niente con la cannabis. LA ricerca di metaboliti di cannabinoidi si fa sulle urine o sul capello, non sul sangue . Sulle prime si possono rilevare tracce fino ad un mese circa , sul secondo (capello) per molto più tempo
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 135XXX

Grazie ancora.In realtà forse mi sono espressa male. Non sarò sottoposta ad esami per ricerca di metaboliti di cannabinoidi. Siccome sono stata soggetta ad infezioni alle vie urinarie,volevo sapere se,nel caso si ripresentasse appunto questo problema e dovessi ripetere l'urino coltura,se appunto da questa si potessero scorgere tracce di THC. Dalla sua seconda risposta deduco di no. Per ciò che riguarda l'emocromo (o usuali analisi di sangue) mi capita di eseguirle un paio di volte l'anno perchè sono sottoposta a cura ormonale con la pillola. E qui vale lo stesso dubbio dell'urino coltura,se cioè anche lì possano risultare tracce di THC e fino a quando.
Rinnovo i miei ringraziamenti per la sua disponibilità

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non è sul sangue che si fa la ricerca di metaboliti, ma sulle urine; questi, comunque, non influiscono nè sull'urinocoltura nè sull'emocromo
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 135XXX

Perfetto,tutto chiaro, con emocromo e urino coltura non si possono rilevare tracce di thc anche dal giorno dopo l'uso di cannabis. Sulle analisi delle urine invece sì e fino ad un mese, sul capello per molto tempo. E ovviamente per donare il sangue devo aspettare un paio di mesi.
Grazie mille, la saluto e le auguro un buon proseguo di lavoro.