Utente 182XXX
Sono un biologo, responsabile Lab.Analisi cliniche praticavo sport : 18/20 ore settimanali, Istruttore AIKIDO agonista Mountain Bike.

dal 1998 affetto da tiroidite autoimmune TPO ca 1000 TSH-FT3-FT4.nella norma
terapia Eutirox per 4/5 anni varie ecografie: tiroide disomogenea no noduli.

dal 2003 sospensione terapia eutirox TPO ca 1000 TSH-FT3-FT4: nella norma eco: Nulla di rilevante.

Lievi sideropenie specie durante i periodi di carico lavoro MTB tentate di correggere con cicli di acido folico e ferro per via orale: pochi risultati Ferritina sempre tra 15 e 25 RBC:4.5/4.9 HBG: 14.2/14.8. MCV normale.

22 Giugno 2010 : ANEMIA MEGALOBLASTICA: RBC:4.40 HBG:14.5 MCV: 103 SIDEREMIA: 62 ACIDO FOLICO: 38.8 ( 0 -20) VIT.B12: 208 (210- 910)
Terapia: Vit B12 per via orale

30 Luglio 2010 : ANEMIA MEGALOBLASTICA: RBC:4.40 HBG:14.4 MCV: 100 SIDEREMIA: 47 ACIDO FOLICO: ///////// VIT.B12: 162 (210-910)
STESSA TERAPIA: VIT B12 PER VIA ORALE

13 Agosto 2010 PARILISI DI BELL periferica completa lato sx: ricovero in osp. Civile di Frosinone : TAC negativa. Terapia: Bentelan Max dosaggio per via endovenosa in mannitolo, Dobetin intramuscolo a parere dei medici nessuna correlazione con precedente carenza Vit.b12

17 Agosto 2010 dimissioni nessuna remissione malattia
Terapia: DELTACORTENE FORTE 25mg orale per 1 mese poi a scalare per 15 giorni
DOBETIN 5000 una intramuscolo / die 15 giorni
NICETILE orale per 1 mese
NEUROXAL PLUS orale per 1 mese
Riposo assoluto

Iniziata fisioterapia riabilitativa metodo Kabat ogni giorno
Agopuntura: 10 sedute

20 Agosto 2010 Ab. Mucosa Gastrica POSITIVO MEDIO

18 Settembre: nessun miglioramento visibile paralisi ancora completa
RBC:440 HBG:16.0 MCV: 96.6
SIDEREMIA: 144 v b12 1850
a tutt'oggi dopo 3 mesi piccoli miglioramenti ma quello che mi preoccupa sono gli Apca positivi cosa devo fare cisono terapie dafare per gli apca devo consultare un immunologo, un gastroenterologo?? grazie

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Io consulterei un gastroenterologo che potrà eventualmente valutare una gastroscopia; farei anche esami per celiachia. In seconda istanza utile una valutazione ematologica anche se gli attuali valori non sono assolutamente da anemia megaloblastica, dove si hanno valori ben superiori a 100 di MCV .
Un saluto

A. Baraldi