Utente 172XXX
Buon giorno Dottori,

Ho quasi 63 anni e d'accordo con lo specialista avrei dovuto essere operato di colecistestomia, già dal mese di dicembre scorso, ma mille vicissitudini mi hanno costretto a rimandare ai primi di marzo, nel contempo ecco che il giorno 04/01/11 sto male, una colica biliare, questa a differenza della precedente, un anno dietro, mi ha lasciato uno strascico importante, in pratica i valori clinici, da sempre abbastanza in linea, letteralmente stravolti.
Finita la fase acuta, pronto soccorso ecc.. il medico curante trova questa situazione un pò intricata e m'invia da uno specialista in Ematologia, il problema è che questa persona è disponibile fra un mese, nel contempo io non solo continuo a stare poco bene, vomito ecc.. ma la cosa che mi preoccupa di più sono i dolori muscolari, persino la masticazione è difficoltosa, mi fanno male, gambe braccia mani insomma un pò tutto, mi muovo come un bradipo sono bianchissimo con mani cadaveriche ho un freddo cane, di notte i polpacci s'induriscono... insomma sono abbastanza preoccupato.
Il medico curante nel contempo mi propone una cura antibiotica Macladin 500 mg.
La domanda è questa, per ora da subito in attesa della benedetta visita, perchè proprio, vista l'estrema fiducia del medico curante, da "quel" medico devo andare, cosa devo fare per il problema muscolatura? anche se è evidente che altri problemi ci sono, visto il risultato degli esami, insomma non vorrei fosse cosa grave e oltretutto vorrei muovermi bene.

Per ragioni di spazio, riporto i risultati delle analisi alla prossima.
Analisi effettuate il 22/02/2010,come routine annuale, il 10/01/2011,pochi giorni dopo il ricovero dietro consiglio dei medici pronto soccorso, visti i risultati si ripetono gli esami il 20/01/2011, per controllo andamento.
E' uno specchietto che favorirà il confronto alle varie date.

Grazie.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Senza alcuna analisi trascritta non possimo dire proprio nulla
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 172XXX

Meno male che mi ha risposto, grazie.
Il problema è che con la richiesta d'aiuto e i dati analisi superavo il limite consentito di lettere, indi non potendo aggiungere allegati, dovevo per forza postarli dopo che un medico mi avesse risposto.

Il fatto di non poter allegare una immagine o un link dove si possa leggere il documento per intero, mi costringe a riscriverlo, per tanto mi limiterò agli ultimi esami eseguiti, peccato perchè le diverse analisi man mano eseguite facevano vedere l'evoluzione dei dati.

ESAMI dati valori di rif.to
Eritrociti 3.64 4.5/5.90
Leucociti 11.77 4.5/11
Emoglobina 11.30 14/17
Ematocrito 35.80 37/51
Volume crep. medio 98.4 80/96
Piastrine 632 150/450
MCH 31.0 27/32
MCHC 31.6 31/36
RDW 14.4 11/16
Neutrofili % 72.0 42/75
Linfociti % 18.7 22/44
Monociti % 8.6 4/10
Eosinofili % 0.5 <0.60
Basofili % 0.20 0.10/1.40
Neutrofili 8.48 1.90/8.20
Linfociti 2.20 1.0/4.8
Monociti 1.01 0.20/0.90
VES (1^ora) 120 <35
Glucosio 104 75/100
Acido urico 4.2 3.5/7.20
Bilirubina totale 0.93 <1.20
Bilirubina diretta 0.42 <0.30
Bilirubina indiretta 0.51 0.0/0.80
Trigliceridi 208 30/160
Colesterolo totale 204 75/100
Colesterolo HDL 28 >35
AST (transaminasi go) 21 <45
ALT (transaminasi GP) 72 <55
Gamma GT 259 <50
Urea 117 10/50
Fosfatasi alcalina 141 30/130
Lipasi 60 <60
Emoglob.glicata HbA1c 5.7 4.3/6.0
Emoglob.glicata mmol 39 23/42
Creatinina 2.30 0.70/1.20
eGFR 29 >90
Potassio 6.40 3.5/5.10
Mioglobina 83 <46
Troponina i cardiaca <0.01 <0.11
Esami urina
Glucosio <20 <20
Proteine 50 <20
Emoglobina 1.00 <0.03
Chetoni <5 <5
Urobinilogeno 0.2 <1.0
Nitriti assenti
Esterasi leucocitaria assente
Densità 1.011 1010/1030
PH 5 4.5/8.0

Salvo errori è tutto quà.
Saluti.

[#3] dopo  
Utente 172XXX

Accidenti, li avevo cosi pazientemente messi in colonna per bene, va bè!!
Come vedrà il primo dato è il tipo d'analisi il secondo il risultato il terzo il riferimento.

[#4]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Quello che si può dire in base a questi dati è che è presente un'insufficienza renale data dal valore alto di creatinina e azotemia e , più in generale uno stato di anemia, che potrebbe derivare dall'insufficienza renale ed infiammazione per i valori di VES elevata e bianchi elevati. Le gammma gt potrebbero avere risentito delle problematiche di colica biliare essendo alte. E' opportuna una valuatazione globale da parte del suo medico soprattutto per il problema renale.
Un saluto

A. Baraldi

[#5] dopo  
Utente 172XXX

La ringrazio.

Se possibile, può trarre dai dati esposti un parere in merito al freddo cane che mi ritrovo, il pallore e i dolori muscolari, sono in una situazione davvero invalidante, cosa sconosciuta prima di quest'ultimo evento.

Saluti.

[#6]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non possiamo così a distanza dire di più sulla sua sintomatologia ma il consiglio è quello già detto di consultare il suo medico che la invierà agli specialisti
Un saluto

A. Baraldi