Utente 113XXX
Salve, sono un ragazzo di 22 anni, ad agosto mi hanno ritirato la patente per guida in stato di ebbrezza ed in aprile avrei le analisi del sangue per riaverla indietro. Ho visto che consigliate di astenersi dall'alcol per un periodo di 3 settimane per passare tali analisi, il problema è che io andando addietro di 2-3 annetti bevevo in un modo cronico (tutti i giorni superalcolici a go go) un anno e mezzo fa mi sono calmato e ho smesso di bere in quel modo, semplicemente i finesettimana mi prendevo una piccola sbornia con gli amici, fatto è che un anno fa ho fatto delle analisi del sangue per altri motivi e il mio dottore dopo averle consultate mi disse di smetterla di bere così tanto perchè i miei risultati gli sembravano gli stessi esiti di una persona che si avviava verso una cirrosi epatica (e io non bevevo piu da un pezzetto o almeno non in quel modo li), arrivando a oggi questo inverno sono stato 2 mesi senza toccare alcun alcolico e quello che faccio di questi tempi è bere qualche bicchiere di cocktail il finesettimana con gli amici. La domanda è: considerando il mio caso personale pensa che siano abbastanza 3 settimane di totale astinenza oppure crede che con il mio passato curriculum di assiduo bevitore comunque sballeerò le analisi??? sono ben accetti anche consigli per fare in modo di non incadere nella cirrosi epatica (tipo quanto posso beere al massimo per stare tranquillo con il mio fegato).

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
un mesetto dovrebbe bastare sempre che lei non tocchi più neanche una goccia di alcol
Un saluto

A. Baraldi