Utente 198XXX
gentili esperti vorrei un vostro aiuto il piu presto possibile. questi son i miei esami del sangue. RBC=5.57 " HCT=49.6 " MCV=89 " RDW=14.9 " HGB=17.2 " MCH=30.3 " MCHC=34.7 " PLT=75 " PCT =0.06 " MPV=8.6 " PDW=11.6 " ERTrosedimento = 27 " WBC=14.1 " LIMF=5.5 " MID=1.1 " GARN=7.5 " LINF%=38.9 " MID%=8.0 " GRAN%=53.1 " GLICEMIA=142 " BILURIBINA TOTALE=0.9 " GPT=59 "" GOT=25" HBSAG=negativo " ecografia abdominale non ha individuato ingrandimento del fegato. Il mio problema e questo, sto avendo a variazioni giornalieri problemi di capo giri soggrttivi, la mia bocca diventa secca non tutto il giorno ma durante il giorno 4-5 volte e una cosa che dura da quasi un messe.circa un messe fa ho passato un rafredore che non ho curato. dopo un po ho avuto questi capo giri,non so se la cosa centra ma quando avevo il rafredore avevo anche tanto cataro. cmq ora il mio grande problema e che sto avendo episodi di confusione mentale in un modo strano in quei momenti manca quasi completamente la concentrazione la bocca e asciuta sento gli orecchi da dentro come presione come se qualcosa spinge da dentro ho i capo giri soggetivi.mi sento terribilmente male in quei momenti,come se mi sto spegnendo. non so cosa scende o sale nel mio organismo che mi crea quella terribile confusione e un malessere grande,come se sto per morire. oggi sono stato malissimo verso il pomeriggio,ed e il terzo giorno che mi succede nel pomeriggio quando sono al lavoro. vorrei un aiuto cosa mi sta succedendo? sto cosi male? la mia vita e in pericolo? perfavore un aiuto. grazie anticipatamente.chi puo darmi una risposta al piu presto

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non è possibile fare ipotesi diagnostiche perchè la sua sintomatologia è troppo generica; sicuramente è opportuna una visita cardiologica, anche con esecuzione di doppler vasi epiaortici e poi valutare la su glicemia che è alta ; ne parli con il suo medico
Un saluto

A. Baraldi