Utente 203XXX
Sera,
vi chiedo un parere medico su un esame PEC eseguito nei giorni scorsi per mio padre di anni 68 paziente con anamnesi di Linfoma non Hodgkin...già trattato con chemioterapia nel 2002.

Recente TAC a fine febbraio 2011: presenza di una lesione nodulare a margini irregolari avente diametri trasversi 1,6x1,2, disomogeneamente vascolarizzata , di sospetta natura eteroplastica localizzata nel lobo superiore DX. Assenza di versamento pleuro-pericardico

PEC del 15 Aprile: Presenza di un'ununica area di modesto accumulo del tracciante metabolico che fà riscontro alla nodulazione polmonare rilevata nella TC e confermata nel controllo PET odierno. La lesione presenta un SUV massimo pari a 2.5. Nulla da rilevare nel restante intero corpo.

Esame PET di interpretazione non univoca, in quanto la lesione polmonare non è dotata di particolare elevata attività metabolica. Non è possibile quindi stabilire se sia da ascrivere a ripresa della malattia proliferativa citata in anamnesi, ovvero se sia da ascrivere a patologia polmonare sincrona. si consiglia una rivalutazione a breve in follow up TC o in alternativa esame istologico.

Questi esami confermano la presenza di tumore al polmone???
Grazie a tutti. Auguri di una Santa Pasqua.

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Nò , sono dubbi e da approfondirsi come detto nell'ultima PET
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 203XXX

Grazie di cuore per il consulto e per il servizio che date!!! ..speriamo bene anche se quest'attesa mi distrugge e mi fà vagare su internet ore ed ore alla ricerca di non sò quale risposta!