Utente 204XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 23 anni e sono microcitemico.

Dopo l ' ultimo esame si è stabilito che il numero degli eritrociti è di 6.32 m.
mentre invece l' emoglobina 13.6 , MCV 65,0 MCH 21,6 . e l' ematocrito a 41,0 (appena nella norma), ora il mio dottore (tedesco poichè risiedo in germania) ha annunciato che questi siano dei valori che non concordano e prima di chiedere ad uno specialista qui bi rivolgo la domanda se tutto ciò è normale, o se mi servono delle visite specifiche. Confermo inoltre di avere spesso stanchezza e spossatezza , specialmente nei cambi di stagione e un leggero pallore.

Ringrazio anticipatamente !!

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
E' del tutto normale la situazione per un microcitemico . Basso volume globulare, ridotta emoglobina e compenso eritrocitario; normle anche che ci sia un po' di stanchezza. In conclusione, stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 204XXX

Innanzitutto ringrazio per la velocissima risposta fornita.

Io pensavo che il livello di eritrociti dovesse essere molto piú alto , ma probabilmente mi sbagliavo.

Ora la mia domanda è , c´ è un rimedio, del tipo b12 e acido folico per migliorare i sintomi che ho?

Probabilmente mi servirebbe semplicemente un pp´più di riposo, ma noto che anche quando dormo bene ( 7 - 8 ore) , mi sento spesso stanco e senza forza.

C`è qualcosa che si puó fare ?

Sono stanco di avere inoltre sempre il viso giallognolo.

Ringrazio ancora prometto di non disturbare piu per questo motivo:)

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Non esistono terapie perchè la trasmissione è genetica. D'altra parte non è una forma che comporta problemi particolari salvo un poco di stanchezza; riguardo il viso giallognolo faccia anche il dosaggio della bilirubina che potrebbe essere un poco aumentata, ma il tutto senza allarmi
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 204XXX

Grazie dottore,

volevo sapere peró in questo, visto che la bilirubina, dovrebbe essere un po´piú elevata del normale nei microcitemici portatori sani , sa per caso un rimedio per combattere questa stanchezza perenne, come ho detto , anche quando magari "sgarro" e faccio feste stando in giro fino a tardi, poi recupero e sto 2 - 3 giorni senza fare nulla dormendo parecchio e recuperando( so che il sonno non si puó recuperare) ma l ´ effetto non cambia.

C´è qualcosa che posso migliorare, anche nell´ alimentazione o nello stile di vita?


Grazie infinite

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Rimedi non ve ne sono, perchè, come già detto, la forma è genetica; magari cerchi di non fare molti sforzi o molto tardi
Un saluto

A. Baraldi