Utente 211XXX
Salve, ho un quesito da porre. Tramite ecografia all'addome, effettuata per un continuo appesantimento e sonnolenza adesso non piu presente, mi è stata riscontrata un aumento di volume della milza di 14.60 cm, con fegato nei limiti superiore alla norma (14.50). Il mio medico di base mi ha prescitto degli esami del sangue con forma leucocitaria dopo sono risultate due anomalie il valore dei Globuli Bianchi : 4.1 (v.n. 4,6-10,0) e la ferritina 21,4 (v.n.30 - 400 )
Essendo donatore di sangue ho notato che solo 45 giorni prima, il valore dei globuli bianchi fosse nettamente più alto ovvero 4,8 ( v.n. 3,5 - 12 ) cosi come ad inizio dell'anno in corso ovvero 5,10 ( v.n. 3,5 - 12 ) . Da una visita specialistica, di medicina interna presso ambulatorio ospedaliero, dopo avere apprezzato sia la milza che il fegato, mi è stato prescritto nuovamente un esame completo del sangue, che effettuerò tra una settimana circa, stavolta completo di tutte le specificità possibili degli esami (mi scuso per la confusione nei temini), perchè la dottoressa sospetta un infenzione tipo citomegalovirus. Non ho accuso alcun fastidio particolare, ne febbre. Vorrei chiedervi, ma un valore dei globuli bianchi tanto decrescente nel giro di 40 giorni ed anche nel giro di 6 mesi (vedasi esami inizio gennaio) è preoccupante? ed inoltre, ci puo essere relazione tra Leucopenia e qualsiasi forma di leucemia?Grazie per l'informazione

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Le ho risposto all'altro consulto che ha richiesto.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!