Utente 326XXX
salve, scrivo per avere un suggerimento in proposito ad una anemia leucopenica riscontrata a mio padre e in seguito a esame midollare una displasia trilineare senza blasti.
In seguito a letture anche sul vostro sito ho potuto notare che vi sono dei farmaci della stessa categoria come terazosina e tamsulosina usati per curare l'ipertrofia prostatica benigna che hanno provocato in soggetti anziani una displasia midollare e che una volta interrotto il trattamento e associato una opportuna terapia si è risolta spontaneamente. Ora vi chiedo dato che mio padre assume da una vita il OMINIC a base di tamsulosina cloridrato , potrebbe questo farmaco essere la causa anche per lui???? Si potrebbe sostituire con altri farmaci ??? Giro la domanda anche ad eventuali urologi grazie!

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Verosimilmente la leucopenia è secondaria alla displasia midollare (diagnosticata su esame midollare).
Ma quale è il valore?
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 326XXX

salve dottore, avevo compreso che la leucopenia è secondaria a displasia midollare ma la mia domanda era se la tamsulosina poteva provocare ciò.....comunque le scrivo il referto dell'aspirato midollare e i valori ultimidell'emocromo di mio padre. Inoltre vorrei segnalare che nei mesi precedenti l'assunzione di due antibiotici prescritti per debellare l'elicobacter pilory il suo emocromo era buono, poi dopo aver assunto i farmaci e aver sospeso il quarto giorno per forti conati di vomito , tutto è peggiorato, e quindi ho pensato che una forte disvitaminosi secondaria all'assunzione dei farmaci abbia potuto anche contribure????? i farmaci erano amoxicillina e claritromicina insieme e alcuni mesi prima aveva assunto anche il normix sempre sotto prescrizione medica.Il tutto senza vitamine ne probiotici.....e si è sentito male con vomito.
Il referto midollare è il seguente: Frustoli normoipercellulati con presenza di megacariociti all'interno e all'esterno dei frustoli con note displastiche(megacariociti ipolobulati). La cellularità è costituita da una eritropoiesi nettamente iperplastica e displastica e da una granuloctopoiesi ipoplastica e maturante con difficoltà a PMN. Conclusioni quadro di displasia midollare trilineare da correlare con fenotipo e cariotipo.
L'emocromo invece che dapprima era buono subito dopo rivelava: un abbassamento dell'emoglobina a 9,7 (è comunque portatore sano di anemia mediterranea) glob. rossi 4,43, glob. bianchi 3,1, piastrine 151 e nei seguenti emocromi fatti fino al 20 di ottobre la situazione non è migliorata anzi le piastrine sono scese a 113 e i glob. bianchi a 2,6 per cui si è reso necessario una trasfusione. Attendo sue notizie in merito

[#3]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Una trasfusione ? Di cosa?
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!