Utente 210XXX
Gentili Dottori, ho un bimbo di poco più di 3 mesi, ha da poco subito un intervento chirurgico dove si è reso necessaria una trasfusione di sangue , probabilmente è una domanda sciocca ma siccome di trasfusioni su bimbi così piccoli non ne conosco le dinamiche , volevo chiedere se il sangue del donatore conteneva anticorpi ad alcune malattie che il donatore ha contratto nella sua vita anche mio figlio che ha ricevuto il sangue ne diventa immune ? Tra l' altro il mio bimbo ha fatto la prima dose di vaccinazione obbligatoria esavalente a 2 mesi , tra poco dovrebbe fare il richiamo , vado tranquilla al secondo richiamo in considerazione della trasfusione, non c'è correlazione tra le due cose ? grazie infinite

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Anche se il donatore ha anticorpi contro varie malattie che ha contratto e/o è stato vaccinato, il suo bimbo perderà questi anticorpi (non sono i suoi...!).
Relativamente al richiamo del vaccino non c'é alcun problema, comunque (anche se ovvio) è il caso che lo fa presente al collega che farà il vaccino.
saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!