Utente 217XXX
Come consigliatomi dal vs specialista in neurologia posto questo consulto anche nella sezione ematologia.
Gentili medici di "MEDICITALIA.it" vi ringrazio fin da ora per l'attenzione che vorrete prestarmi.
In data 7/08/2011 mi sono recato in pronto soccorso per un cefalea che perdurava da 3 giorni e resisteva ai medicinali. Premetto di essere soggetto a mal di testa e normalmente utilizzo come analgesico una/due moment all'occasione. Tale farmaco ha sempre fatto effetto fino ad ora. Nei tre giorni di cefalea avevo assunto complessivamente 6 moment senza ottenere risultati apprezzabili.
Dal verbale totale di pronto soccorso:
-ANAMNESI: non precedenti patologici di rilievo. Non assume farmaci. Nega fumo. Cefalalgico noto. Da tre giorni lamenta cefalea resisitente ai fans. Nega febbre. Non disturbi visivi.
-ESAME OBIETTIVO: paziente eupnoico, vigile, collaborante. Obiettività cardiototoracica nella norma. Pupille isocoriche isocicliche normoreagenti alla luce. Non rigor nucale. Non deficit sensitivo-motori. Non deficit dei nervi cranici.
-TERAPIE: somministrazione di:
Plasil 1 fiala in fis 100
Ibifen 1 fiala in fis 100
Tachipirina 1000 1cp
Sono stato dimesso con la prescrizione di assumere 1 bustina di Brufen 600mg dopo pranzo e dopo cena per 5 giorni.
Se episodi recidivanti di cefalea utile visita presso ambutorio cefalee (che ho prenotato per novembre).
Nei due giorni seguenti al ricovero non ho assunto alcun medicinale e il mal di testa è fortemente diminuito, ma persiste un fastidio al capo, come una sorta di pressione (sopportabile ma persistente) che aumenta fino a pulsare in caso di sforzo. In concomitanza, sempre in seguito al ricovero ho rilevato dolori muscolari alle gambe.
Per completezza le invio i risultati dell'esame emocromocitometrico effettuato in data 12 luglio.
Leucociti (WBC) 6.68 - Emazie (RBC) 4.99 - Emoglobina (Hb) 15.0 - Ematocrito (Ht) 44.2 - Vol. corpusc. medio (MCV) 88.7 - Hb corpusc.media (MCH)30.0 - Hb conc.media (MCHC) 33.9 - Grado di anisocitosi (rdw) 13.3 - piastrine (PLT) 176 -Neutrofili (val. assoluto) 2.63 - Linfociti (val. assoluto) 3.62 - FORMULA LEUCOCITARIA Neutrofili 39.5 - Linfociti 54.3 - Monociti 4.6 - Eosinofili 1.3 - Basofili 0.3 .
Rispetto a degli esami del sangue effettuati l'anno precedente (WBC 5.35 - RBC 5.30 - Hb 16.0 - Ht 47.0 - MCV 88.7 - MCH 30.2 - MCHC 34.0 - PLT 202) ho notato un aumento dei linfociti (so che può trattarsi di una qualsiasi infezione anche di poco conto) e diminuzione delle piastrine e dell'emoglobina.
Specifico che al pronto soccorso non ho effettuato analisi del sangue.
So che è esagerato parlare di leucemia a priori, ma gradirei un vostro parere a riguardo e eventualmente essere tranquillizzato. Il mio medico di base è in vacanza, fissare un appuntamento con il sostituto? Effettuare altri esami del sangue per stabilire se i valori sono ulteriormente sballati?
Vi ringrazio anticipatamente e saluto cordialmente!

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Relativamente al problema ematologico: nessuna leucemia acuta.
Le consiglio ripetere emocromo con lettura al microscopio della formula leucocitaria.
saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!