Utente 179XXX
Salve,


sono una donna di 47 anni. Vorrei chiedere un parere in merito ai risultati delle analisi del sangue effettuate qualche giorno fa. Premetto che già lo scorso anno, con ferro molto basso, ho effettuato prima una terapia con sideral compresse e, non bastando, 10 flebo di ferro per tornare, piú o meno, in valori regolari.

Ecco i valori attuali:

Sideremia (ferene): 28 mcg/dl

Ferritina (E.L.F.A.): 4.1 ng/ml

Segnalo anche i seguenti valori dell'emoglobina:

Hb 10.9
Ematocrito 35.6
MCV 77.6
MCH 24
MCHC 31
GLOBULI BIANCHI 4.600

E della formula leucocitaria (esame microscopico):

Linfociti 33
Monociti 2
Neutrofili 64
Eosinofili 1
Basofili 0


Mi potreste dare gentilmente un parere in merito?


Grazie di cuore.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Sussiste un'anemia che nella donna può risentire del ciclo mensile , se irregolare e/o abbondante; faccia anche , se non l'ha già fatto, un esame sangue occulto nellen feci; ne parli con il suo medico
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 179XXX

Gentilissimo Dottore,


il mio medico mi ha prescritto le flebo di ferlixit.


Io, peró, vorrei insistere solo con le compresse di sideral. Lei, alla luce del quadro esposto, cosa mi consiglia?


Grazie mille.

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La terapia la può decidere soltanto il suo medico di famiglia che la conosce direttamente; diciamo che il ferro endovena ha più rapida azione rispetto alle compresse; comunque, in accordo con il suo medico, faccia nche una ricerca sangue occulto
Un saluto

A. Baraldi