Utente 247XXX
Buongiorno, ho appena ritirato gli esiti degli esami del sangue completi e ho notato che alcuni valori risultano fuori dalla norma. i valori in questione sono:
globuli bianchi: 3.08
volume globulare medio: 76.9
RDW: 14.7
neutrofili: 1.33
eosinofili: 0.05

sono preoccupata, che cosa possono indicare questi valori?
premetto che assumo la pillola (miranova) da poco più di un anno. ci può essere un collegamento tra i valori e l'assunzione della pillola?
grazie mille per l'aiuto

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ci dovrebbe trascrivere tutti i valori degli esami e non soltanto una parte
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 247XXX

si mi scusi mi sono accorta quando avevo gia inviato il messaggio che avrei dovuto trascrivere tutti i valori. dunque, i valori in questione sono:

ESAME EMOCROMOCITOMETRICO

globuli bianchi 3.08 10e3/mmc [4.8-10.8]
globuli rossi 4.89 10e6/mmc [4.10-5.10]
emoglobina 12.9 g/dl [12-16]
ematocrito 37.6 % [36-46]
volume globulare medio 76.9 fl [78-99]
emoglobina corpuscolare media 26.4 pg [25-35]
conc hb corpuscolare 34.3 g/dl [31-37]
indice di anisocitosi (rdw) 14.7 % [11.5-14-5]
piastrine 225 10e3/mmc [130-400]
mpv 10.2 fl [7.4-10.4]

FORMULA LEOCOCITARIA

neutrofili 1.33 10e3/mmc [1.50-6.50]
linfociti 1.38 10e3/mmc [1.20-3.40]
monociti 0.30 10e3/mmc [0.30-0.60]
eosinofili 0.05 10e3/mmc [[0.10-0.80]
basofili 0.02 10e3/mmc [0.01-0.20]

neutrofili % 43.40
linfociti % 44.80
monociti % 9.70
eosinofili % 1.60
basofili % 0.60

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
C'è soltanto una lieve inversione di formula con più linfociti rispetto ai neutrofili ed un calo dei bianchi; potrebbe anche essere in relazione a fatti virali anche lievi; io ricontrollerei l'emocromo tra qualche tempo ma senza allarmi nè vedo relazione con l'assunzione della pillola
Un saluto

A. Baraldi