Utente 964XXX
premetto che questo è il profilo di mio fratellino.. in quanto non sono riuscito a crearne uno nuovo .. causa errore del server .. (se potete risolvetelo)
oggi ho ritirato il referto delle analisi del sangue (che porterò dal dottore lunedì.. chiedo quà per tranquillizzarmi un po) ed è risultato che ho l'MPV di 6.9 quando dovrebbe essere di 9.0-13.0 .. l'anno scorso avevo fatto le analisi ed era tutto apposto MPV nella norma etc etc.. le analisi delle urine dicono che ho un ph acido.. di 5.0 (dovrebbe essere di 5.5 -6.5)
da 2 settimane a questa parte ho iniziato a soffrire di extrasistole .. (non so se può essere collegato.. mi ha detto il dottore che devo fare un elettrocardiogramma delle 24H e mi ha chiesto se era un periodo stressante .. tutt'altro mi sto riposando a casa con i miei :) )
illuminatemi
cordiali saluti,
Luca

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
MPV è l'acronimo di Mean platelet volume - volume piastrinico medio; in pratica, quindi, tale parametro ci dice quanto grandi sono mediamente le nostre piastrine: tanto più elevato è l'MPV e tanto maggiori sono le dimensioni piastriniche medie.

MPV se relazionato alla conta piastrinica (PLT = numero di piastrine per volume di sangue), può dare un'idea del grado di efficienza dei meccanismi di coagulazione del sangue.

Un tipico range di normalità per l'MPV è compreso tra 9.7 e 12.8 fL (femtolitri), che equivalgono a sfere di 2.65 - 2.9 µm di diametro.

Il valore di pH urinario è di solito compreso fra 5,5 e 6 ma è definito normale fino a valori <4,5 e > 8.
Qundi per le urine nulla di rilevante.

Ne parli con il suo curante.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it