Utente 194XXX
Salve vi scrivo con una certa preoccupazione per delle analisi effettuate su mia madre....eta 52 anni
Piccola premessa necessaria, le sono state prescritte per degli accertamenti e prima di dover eseguire una risonanza magneitca con contrasto al rene, visto che da una ecografia dell addome è risultata la presenza di un nodulo solido,lievemente iperecogeno al rene dx...
I quesiti che avrei da porvi sono i seguenti..
Emocromo risulta lievemetne sballato in alcuni valori esempio nei linfociti e nei neutrofili

Lin: 19.8% su 20.0-45.0
Neu 74.3% su 40.0-73.0

Il resto dei valori rientra nei range utilizzati dal laboratorio di analisi...
Anche la Ves risulta nei limiti

Ves: 5 su 0-20

Inoltre preciso che soffre di tiroide in quanto gli hanno dignosticato da un paio di anni un a tiroidite, e un ipotoroidismo che tiene in cura con Eutirox..

I valori dell'emocromo lievementi sfalsati potrebbero centrare nulla con il problema al rene? o potrebbero esser portati dalla tiroide?
Mercoledi fara la risonanza e sapremo di cosa si tratta..
Un ultima domanda anche se un po fuori contesto ma la paura è molta..
Ma nodulo solido vuol dire per forza neoplasia maligna?
Spero in una vostra risposta che mi tolga un po di dubbi in attesa di mercoledi..
Grazie mille della disponibilita

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
I valori dell'emocromo, così come la VES, sono nella norma e gli scostamenti non hanno significatività; stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi