Utente 705XXX
Salve dottori sono una ragazza di 25 anni che per più di 2 anni ha utilizzato la pillola anticoncezionale yaz circa 7 mesi fà ho fatto le analisi del sangue ed in particolare quelli della coagulazione sono stati:

Tempo di protrombina
Attività 111% ( 70-100)
INR 0,94 (0,9-1,3)

Antitrombina 78% ( 80-120)

Tempo di tromboplastina parziale 34secondi ( fino a 45)

Allora ho dovuto interrompere la pillola e circa 1 mese fà ho rifatto le analisi e questi sono stati i risultati:


Tempo di protrombina
Attività 99% ( 70-100)
INR 1,01 (0,9-1,3)

Antitrombina 91% ( 80-120)

Tempo di tromboplastina parziale 37 secondi ( fino a 45)

Fibrinogeno funzionale 294mg/dl (150-450)

proteina C anticoagulante funzionale 134% (70-120)

Il ginecologo ha detto che l'alterazione della funzione della proteina C non è legata alla pillola.
è una cosa di cui mi devo preoccupare? corro il rischio di avere una trombosi?
Grazie.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
la proteina C, come Lei stessa ha scritto, ha una funzione anticoagulante; pertanto uno stato di trombofilia può verificarsi se vi è un difetto, non un eccesso di attività.
Saluti,

[#2] dopo  
Utente 705XXX

Grazie dottore per aver risposto, quindi non c'è nessun problema?

[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Riguardo alla proteina C, no.
Per quanto concerne la prescrizione della terapia, deve chiedere al ginecologo.
Saluti,