Utente 650XXX
Salve circa 8 mesi fa mi si è gonfiato un linfodo ascellare sinistro dolente, che durato diverse settimane, il dottore mi disse che non era nulla di preoccupante e dopo un po sparì, tuttavia rimase il dolore nella regione ascellare. qualche tempo dopo mi ritornò il linfonodo gonfio ma il dottore continuò a dirmi di non preoccuparmi, tuttavia il dolore nell'area ascellare rimaneva quindi ho fatto analisi del sangue emocromo, fibrinogeno, ldh, proteina c reattiva, citomegalovirus igG, igM, toxoplasma igM, igG, virus epstein barr ebna igG, vca igG, ea igG, igM, HIV, tutto negativo e un'ecografia ascellare che evidenziava linfonodi reattivi. Circa 8 giorni fa mi si è gonfiato un linfonodo questa volta all'ascella destra e il giorno dopo un secondo e il giorno dopo un terzo sempre a destra e dolenti, successivamente a sinistra ne ho sentiti 2 ingrossati. Successivamente si sono ingrossati anche entrambi i mandibolari, poco dolenti ma comunque gonfi, (a volte mi si tappano le orecchie) e infine all'inguine destro avverto una sensazione di fastidio a tratti, come un dolore molto leggero che sembra interessare non ne sono sicuro il testicolo destro. Ora i linfonodi alla'ascella destra sono quasi spariti al tatto e non fanno male mentre a sinistra l'area continua a farmi male muovendo il braccio, permangono i linfonodi mandibolari e il fastidio all'inguine destro, mi è stata prescritta una lastra al torace, ecografia addome completo e visita ematologica, per valutare eventuale ago aspirato. Non so cosa pensare, cos'altro posso fare?

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non vedo motivi di preoccupazione; si tratta di linfonodi reattivi che , vedrà, con il tempo ritorneranno di volume normale; Stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 650XXX

Ma linfonodi reattivi non riguardano le infezioni? io risulto non averne. La cosa che mi preoccupa è il tempo: sono 8 mesi che mi fa male l'ascella sinistra, tutta l'area anche dietro all'altezza della scapola perchè ancora non passa?

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Linfonodi reattivi si possono avere anche nelle infiammazioni, faccia gli esami prescritti ma senza allarmarsi
Un saluto

A. Baraldi