Utente 764XXX
Salve, premetto che sono un militare ed ho prestato servizio in Kosovo da fine 2011 fino a maggio 2012, ad oggi sono in ottima salute, non bevo e non fumo ma per due volte ho ripetuto l'analisi del sangue tra settembre ed ottobre ed il valore gamma è risultato di poco sopra il range 16.00% - 18.80% la prima volta è 19.9%(in un laboratorio convenzionato) la seconda volta 20.5% (in ospedale).
In effetti il valore è di poco sopra la soglia, scrivo questa mail perché il mio medico di base mi ha tranquillizzato mentre il medico militare è molto più pignolo.
Volevo solamente sapere qualche delucidazioni in merito.
Anticipatamente grazie.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Come saprà,
le immunoglobuline (anticorpi) sono chiamate gamma-globuline (per via della conformazione a Y) ed il loro aumento è legato ad un quadro clinico che ha impegnato il sistema immunitario.
Si può fare un dosaggio individuale delle varie classi di Immunoglobuline.

Il valore delle gammaglobuline aumenta ad esempio nelle patologie epatiche, nelle infezioni, malattie connettivali, etc.

Deve quindi relazionarsi con un medico di sua fiducia per un percorso clinico chiarificatore.

Cordialmente

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it