Utente 255XXX
Salve, mio marito ha appena effettuato le analisi del sangue come controllo generico e alcuni valori risultano anomali: ALT: 57, AST: 55, GAMMA GT: 193 e ferritina: 414,9; inoltre ha i neutrofili alti a 86,2 e i linfociti bassi a 6,4. Consideri che mio marito soffre di diverticoli e fa una terapia ormai da tre anni con assunzione mensile di Normix, inoltre la notte prima delle analisi del sangue ha assunto una compressa di Tachipirina perchè si sentiva la febbre e indolenzimento osseo. Secondo lei sono sintomi legati a qualche infezione del fegato tipo epatite, oppure potrebbero essere sballati a causa dei medicinali assunti? I markers dell'epatite non sono ancora stati fatti, mentre a livello di analisi urina è tutto ok. C'è da preoccuparsi? Dobbiamo ancora andare dal medico generico per farli visionare. Grazie
P.S. Quando nel 2009 era stato ricoverato x diverticoli in ospedale, dalle analisi effettuate (ecografia addome sup. e Tac) il fegato risultava in stato normale, vie biliari normali, etc....solo piccola cisti di 1 cm nel fegato.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Le cause di un valore così alto della ferritina possono essere legate a molteplici fattori,
ad esempio una eccessiva introduzione alimentare , epatopatie, etc.

Gli esami rappresentati e la scarna storia clinica non sono sufficienti per una ipotesi diagnostica.
Un idoneo percorso dovrà essere predisposto dal vostro medico di fiducia.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it