Utente 321XXX
Salve,
vorrei richiedere un parere riguardo a delle recenti analisi del sangue effettuate.
I valori che mi preoccupano sono quelli delle transaminasi GPT: 57 u/l
I valori delle GOT sono: 39 u/l
Vi faccio un veloce quadro:
- Pratico bodybuilding a livello agonistico, e sebbene non assuma nessun tipo di droga, faccio comunque uso di integratori quali Creatina Monoidrato, Proteine e Omega 3.
- Nei giorni precedenti alle analisi ho avuto un leggero problema muscolare ( infiammazione ) alla spalla;
- Nei giorni delle analisi, sebbene abbia rispettato comunque le indicazioni di effettuare il prelievo a stomaco vuoto dalla sera prima alle 00:00, ero ( e sono ) affetto da una leggera forma di gastrite. ( Non ho assunto nessun medicinale per il trattamento della stessa fin DOPO il prelievo )

Gli altri valori di emocromo, formula leucocitaria, colesterolemia, trigliceridemia, e HDL sono ottimali e rientrano perfettamente nei range dettati ( sono perfettamente in mezzo per intenderci, tra valore massimo e minimo ).

Il mio dubbio sorge dal fatto che informandomi sulle GPT ho letto che è possibile riscontrare valori alterati nel caso di intensa attività fisica ( come sicuramente nel mio caso ), nel caso di qualche problema muscolare ( o cardiaco ), oppure nel caso ci sia qualche problema all'apparato digerente che sovraffatichi il fegato ( per esempio gastrite? ).
Oppure il problema potrebbe essere l'assunzione degli integratori alimentari?
Aggiungo comunque che seguo una dieta assolutamente bilanciata e indicata per l'attività fisica che pratico e il mio metabolismo/peso corporeo.
Non bevo, non fumo, non consumo grassi animali saturi da nessuna fonte. Ho un apporto di verdure giornaliero da varie fonti. Non bevo caffé e non assumo alcun stimolante del SNC et simila. Non consumo zuccheri semplici praticamente mai, il mio apporto di carboidrati è da fonti complesse ( pasta integrale e grani ).
E cerco di effettuare il miglior range di riposo possibile ( 8 ore dalle 10 di sera alle 7 di mattina ) per mantenere i miei livelli ormonali ottimali ( dato che non assumo droghe per stimolare la produzione di GH o roba varia come ho già detto ).

Vorrei anche far presente che ho effettuato il prelievo in giorni in cui ero sotto stress, elevato aggiungerei, anche a causa di università e altri motivi.

Mi è stato consigliato di ripetere le analisi tra 15 giorni, ma mi sorge un dubbio.
Dato che ora sto assumendo Lansoprazolo 15mg per curare questa leggera gastrite e dato che comunque non posso smettere di allenarmi, non dovrei aspettarmi gli stessi valori se non un tantino peggiori?
E inoltre. E' possibile che questi valori un po' oltre siano dovuti a uno di questi problemi elencati e/o abitudini che possiedo?

Ringrazio anticipatamente chiunque risponda. Se necessitate di altre informazioni non tarderò a rispondere.

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Si tranquillizzi,
sono lievi fluttuazioni che possno rientrare in ambito di normalità,
potrà effettuare un ricontrollo a 30 giorni.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente 321XXX

Grazie per la risposta Dottore.

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Di nulla.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it