Utente 280XXX
Buongiorno Dottore , mia figlia 18 enne da l età di 1 ha le ghiandole del collo ingrossate e palpabili, e' stata più volte controllata dal medico, con esiti non preoccupanti. 4 anni fa ha avuto la mononucleosi in forma molto pesante. In questi giorni le ho rifatto gli esami in quanto il suo ragazzo ha la mononucleosi . Esiti : esame sangue : VES a 15 e tutto il resto normale. Esito bunnel positivo ma le igv IGM hanno dato esito che Non ha la mononucleosi in corso. Sono molto spaventata perché ho letto su internet che se il test di bunnel e' positivo potrebbe essere sintomo di un linfoma. Il mio medico dice di stare tranquilla perché gli esami del sangue vanno bene. Chiedo e' possibile che il test di bunnel sia positivo anche a distanza di anni o è meglio che faccia ulteriori indagini? La ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Il test di Bunnel riguarda la mononucleosi e non c'entra nulla con i linfomi !!!! Il test permane positivo per quanto riguarda le Ig G che rappresentano la cosiddetta memoria immunitaria mentre le Ig M rappresentano, se positive, malattia in atto o recente. Nel suo caso le Ig G sono , come di norma per chi ha avuto la mononucleosi , positive, mentre le Ig M sono negative. Conclusione non sussiste alcun problema, stia tranquilla
Un saluto

A. Baraldi