Utente 258XXX
Gentili dottori,
vi scrivo in merito ad un problema che ritrovo nelle analisi del sangue fin da quando ero piccola. I miei valori sono sempre stati tutti nella norma eccetto eritrociti, emoglobina ed ematocrito.
Ogni mese, nella settimana che segue il ciclo, mi sento debole, affaticata, sento delle palpitazioni e anche il battito leggermente accellerato. Il dottore mi ha sempre parlato di una semplice anemia e nel mese di dicembre 2012 mi ha fatto prendere per due settimane delle compresse di acido folico e dei multivitaminici.
Di seguito riporto i valori degli esami prima e dopo questa cura di due settimane.
Valori riscontrati il 10 dicembre 2012:
eritrociti 3,74 (valori normali compresi tra 4,10-5,40);
emoglobina 11,1 (valori normali compresi tra 11,5-16);
ematocrito 33,2 (valori compresi tra 35-37);
vitamina b12 469 (valori normali compresi tra 180-914);
acido folico 11,9 (normali valori superiori a 2,33);
sideremia 67 (valori normali compresi tra 50 e 150).
Dopo aver assunto acido folico e multivitaminici questi erano i miei valori riscontrati il 24 dicembre 2012: eritrociti 3,99 (ancora troppo bassi), mentre emoglobina (11,7) ed ematocrito (35,6) risultavano nella norma.
Si può parlare di anemia anche se la mia sideremia era normale? Cosa posso fare per risolvere il problema?
La mia dietologa mi ha fatto notare che il tutto potrebbe essere dovuto ad un problema di assorbimento a livello gastrico. Secondo lei sarebbe collegato alla gluten sensitivity che mi è stata diagnosticata 1 anno fa. Potrebbe essere questo che causa dei valori troppo bassi? Anche mia sorella ha la stessa sensibilità al glutine e gli stessi problemi nelle analisi.
Grazie per l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
C'è una dignosi di celiachia o soltanto un sospetto ? Questa anemia , poi, potrebbe anche essere in relazione al ciclo mensile , se abbondante e /o irregolare. Manca poi nella trascrizione il valore del MCV
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 258XXX

No, a me è stata diagnosticata la gluten sensitivity dato che la biopsia ha dato esito negativo al sospetto di celiachia. Il valore mcv nelle prime analisi risultava 88,6 (valori normali compresi tra 80 e 99), nelle seconde analisi di 89,2.