Utente 285XXX
(Lo stesso consulto è stato richiesto in un'area non attinente e risulta essere ancora in accettazione da alcuni giorni, pertanto se mi è permesso provo a postarlo in questa specializzazione)
Gent.mo Dottore,
scrivo per un consulto sui valori ematici del mio ragazzo, riassumo in breve il caso...
33 anni, 1.81 x 76 kg, attività sportiva intensa, palestra per aumento e mantenimento della massa muscolare e attivitá aerobica, corsa su lunghe distanze 15 km e mezza maratona, riposo notturno circa 4/5 ore al giorno; alimentazione priva di grassi animali, solo pollo e tacchino, molta frutta e verdura, anche frutta secca, mai assunto alcol e farmaci, proteine in polvere nelle dosi consentite.
È donatore AVIS.
Gli esami del sangue hanno evidenziato i seguenti valori:
WBC 5.81
RBC 4.04 (4.20-5.80)
Hgb 12.4 (12.0-17.5)
Hct 40.6 (37.0-52.0)
MCV 100.5 (80.0-99.0)
MCH 30.7
MCHC 30.6
PLT 224
Formula leucocitaria tutto perfettamente nella norma
Glicemia 71
Azoto ureico 31 (5-25)
Creatinina 1.12
Colesterolo totale 173 (0-200)
Trigliceridi 59 (0-150)
HDL 59 (>40)
LDL 102 (0-130)
Proteine totali 7.7
AST 74 (0-35)
ALT 60
Sideremia 61 (60-180)
1) In base ai valori di Hgb, MCV, RBC possiamo parlare di lieve anemia macrocitica?
2) Se si tratta di anemia macrocitica è più probabile che sia anemia da deficit di vitamina B12? Anche se non è vegetariano e mangia 300 g di carne bianca al giorno, oppure ci potrebbe essere una difficoltà di assorbimento...altre cause?
3) Si deve prendere in considerazione anche una forma emolitica?
Azoto ureico e transaminasi più elevati sono stati associati ad una dieta "iperproteica" e all'attività fisica intensa, microtraumi muscolari..
È capitato alcune volte negli ultimi 2 anni di avere l'emoglobina a 12.5, gli altri valori non li sappiamo perché non ha fatto nessun esame..
Il medico del centro AVIS si è allarmato per l'MCV e ha detto che per la sua età quei valori non vanno bene, ha prescritto nuovamente gli stessi esami + ferritina, bilirubina, gamma gt, VES, elettroforesi sieroproteine, esame urine. Aggiungiamo anche reticolociti, dosaggio B12 e folati, strisciò di sangue e test di coombs o vediamo prima i risultati di questi esami?
Tra l'altro gli ha detto che l'HDL è basso..il rapporto totale/HDL sembra corretto..
Anche se mancano diversi valori, potrebbe dare un suo parere a riguardo? Perché questa anemia?
La ringrazio per la disponibilità,
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Enrico Sorrentino

20% attività
0% attualità
0% socialità
SAN GIOVANNI ROTONDO (FG)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
Penso che tu ti sia risposta da sola... meglio aspettare i risultati degli altri esami e poi se ne riparla. Certo considerando che mi pare di capire che stiamo parlando di una persona in perfetta forma fisica, per ora direi che non c'è motivo di preoccuparsi.

Saluti
Dr. Es

[#2] dopo  
Utente 285XXX

Gentile Dottore,
gli esami sono stati ripetuti pochi giorni fa e a distanza di 3 mesi i valori alterati risultano sempre gli stessi..ci sono dei valori isolati..è un po' particolare..
Emocromo
WBC 5.8
PLT 176 (140-430)
RBC 3.81 ( 4.00-6.00)
HGB 12.3 (12.5-17.0)
HCT 37.3 (35.0-50.0)
MCV 98.1 (79.5-98.0)
MCH 32.3 (26.5-33.0)
MCHC 33.0 (32.0-36.5)
RDW 13.1 (9.0-15.0)
MPV 10 (6.8-12.5)
PCT 0.175 (0.0-0.99)
PDW 15.8 (0.0-99.0)
1) unica alterazione RBC HGB MCV
referto: anemia macrocitica
Peró rispetto alle altre analisi l'MCV si è abbassato, quasi nella norma, è positivo oppure è un'oscillazione priva di significato visto ke gli RBC sono bassi?
Formula leucocitaria tutto perfettamente nella norma tranne eosinofili aumentati 8.9 (0.5-8.0)
Azotemia 62 (10-50)
Creatinina 1.17 (0.60-1.30)
2) l'azotemia è sempre elevata, creatinina e esame urine tutto nella norma, sangue, proteine, urobilinogeno, bilirubina, nitriti, leucociti assenti..
Colesterolo tot 172 (80-200)
Trigliceridi 98 (35-170)
GOT 61
GPT 33
Gamma gt 21
bilirubina ok..
3) anche nei precedenti esami risultavano alterate solo le GOT (ho sbagliato il valore delle gpt) probabilmente queste got non sono di provenienza epatica?
Sideremia 55 (53-167)
Transferrina 259 (200-300)
Ferritinemia 31 (20-360)
5) i valori sono così bassi da essere la causa di questa anemia..o forse x l'attività fisica sopratutto aerobica non è sufficiente l'apporto di ferro?
VES 1 ora: 20 (fino a 12)
2 ora: 46 (fino a 24)
indice di Katz 21.5 ( fino a 15)
Protidogramma: nella norma!!
Test di coombs indiretto: negativo
6) La ves elevata potrebbe essere dovuta all'anemia o è la ves elevata x qualche infezione, infiammazione che sta portando ad una condizione anemica? niente febbre, calo ponderale..
Quindi abbiamo got, eosinofili e ves elevati che potrebbero essere legati tra loro..x l'azotemia non só quale possa essere la correlazione..
Ora da dove vengono queste got?
Esami prescritti: gli stessi + ecografia epatica, colinesterasi, fibrinogeno, LDH, dosaggio b12 e folati, l'LDH ci permette di localizzare il danno? C'è qualche altro esame da fare?
Il medico gli ha dato l'acido folico e il ferro.
Conviene ripetere gli esami quando finisce il ciclo di ferro o anche subito?
Anche il suo "per ora" nella risposta che mi ha fornito mi dice che non è da sottovalutare..comunque non c'è nessun problema a livello del midollo?
Comunque la ringrazio in anticipo qualora dovesse rispondere, ulteriori dubbi saranno ovviamente rivolti al medico che segue il caso.
Cordiali saluti