Utente 298XXX
Salve,avrei bisogno un parere.Ho ritirato esami del sangue di mio padre e mi sembrano preoccupanti.Anamnesi:uomo 61 anni .Due anni fa gli hanno asportato tiroide perche multinodulare.cardiopatico, iperteso .Dopo intervento alla tiroide,ha iniziato a peggiorare col cuore .Presenta aritmia dolore al petto accentuati durante movimenti.affaticamento.Da accertamenti risulta ipocinesia ventricolare e atriale .dilazione atrio sx di5 CM ventricolo 7 cm .Inizialmente FE 27 dopo terapia FE 42Coronarie::atomasie diffuse .In terapia con :mattinoBIFRIL E GASTROLC EUTIROX150mg BISOPROLOLO 1,25 mg AMIODARONE200mg FUROXEMIDE ESKIM 1000mg (1 compressa a mezzogiorno e una a cena).MEZZOGIORNO:CARVEA300mg mezza compressa.H16:POTASSIO CANRENOATO 100mg (un quarto di compressa).H 18:cumadim 5mg.Anni fa sofferto di calcoli renali ,diverticoli .Le trascivo i valori del sangue:WBC-leucociti7.27 RBCeritrociti4.34 HGBemoglobina14 HCTematocrito41 MCVvol globulare medio94.5 MCH contenuto medio emoglobina 32,3 MCHCconc. media emogl34.1PLTpiastrine210 neutrofili43,6 linfociti41.3 monociti8.4 eosinofili 5.5 basofili1.2# neutrofoli3.17# linfociti 3 #monociti0.40#eosinofili0.009#basofili0.009 ferro122 ferritina697 . LA FERRITINA è molto alta benche segue una dieta povera no alcoolici .Glicemia 88 hb glicata5.2 Colesterolo183Colesterolo hdl48 Trigliceridi113 AST(GOT)23 ALT(GPT)19 GammaGT 18 Bilirubina totale0.5 bilirubina diretta 0.19 bilirubina indiretta 0.31 Urea60 Creatinina1.1 Acido urico6.4sodio 145 Potassio 4.57 ESAME URINE:COLORE giallo citrico ASPETTOlimpido PESO SPECIFICO 1.024pH 6.0 GLUCOSIO 0 PROTEINE 25 CORPI CHETONICI assenti BILIRUBINA ASSENTE UROBILINOGERO 0.2 EMOGLOBINA LEGGERA LEUCOCITI E NITRITI ASSENTI .ESAME MICROSCOPICO DEI SEDIMENTI :NUMEROSI ERITROCITI. PROTEINE TOTALI7.3 . ELETTROFORESI SIEROPROTEICA :Albumina58.3 Alfa 1 3.2 Alfa 2 9.6 Beta 1 5.8 Beta 2 7.3 .Gamma 15.8.Rapporto albumina /globuline1.40 .Note:All'ispezione visiva del tracciato elettroforetico non si rileva la presenza di bande omogenee anomale .T3 libero 1.97 T4libero1.67 TSH3.92 PSA0.5 I valori che mi preoccupano sono la ferritina alta e la Beta 2 ,Urea ,proteine nelle urine alte ,RBC eritrociti bassi. Inoltre ultimamente lamenta problemi nella minzine a strappi e dolorosa . Non so dove ricercare ? se potrebbero esserci patologie al fegato o ai reni o apparato urinario?Che esami mi consiglia per approfondire? A che specialista mi potrei rivolgere?
La ringrazio in anticipo .Spero di essere stata chiara, comunque rimango a disposizione per qualsiasi chiarimento.
Distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Valuterei con un urologo questo problema della minzione anche facendo un dosaggio PSA totale e libero. Riguardo la ferritina può aumentare in molte situazioni infiammatorie ma è anche un indice molto variabile; in questo momento darei la precedenza alla visita urologica
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 298XXX


Grazie dottor Baraldi,
io ho letto che i Beta 2 sono marcatori tumorali . Un valore di 7.3 è preoccupante o anche questo può indicare un infiammazione?
Inoltre vorrei sentire un suo parere per me .
Ho 38 anni e mio marito 39 vorremmo cercare un figlio. Pultroppo ho scoperto di avere una variante emoglobinica.E' un eterozigosi HbD (EMOGLOBINOPATIA).I valori sono:WBC6.96 RBC 4.55 HGB 14.1 HCT38.0 MCV83.5 MCH 31.0 MCHC37.1+ PLT266 RDW-SD38.3 RDW-CV12.6 PDW11.0 MPV10.0 P-LCR23.3 FORMULA LEUCOCITARIA NEUT%61.8 LYMPH%32.3 MONO%5.0 EO%0.3 BASO%0.6 NEUT#4.30 LYMPH# 2.25 MONO#0.35 EO#0.02 BASO#0.04.Mio marito è portatore sano di anemia mediterranea . Possiamo esser compatibili o èmeglio abbandonare idea? Che rischi corriamo?Dobbiamo fare altri esami?La ringrazio e rimango a sua disposizione .
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Le beta 2 possono aumentare in tante situazioni , non solatanto in tumori , sono del tutto aspecifiche. Tra l'altro il valore è modicamente alterato. Riguardo la gravidanza va studiata meglio l'emoglobinopatia però non vedo particolari problematiche salvo il fatto che ci potrebbe essere una trasmissione genetica dell'anemia mediterranea
Un saluto

A. Baraldi