Utente 290XXX
mia madre 78 anni eseguendo esami sangue per ben due volte si e riscontratovalore elevato di vitamina b12 6000 pur essendo normali i valori del fegato e una anemia a11'9 di emoglobina potrebbe indicarmi la causa grazie

[#1] dopo  
Dr. Matteo Preve

40% attività
0% attualità
16% socialità
CONCESIO (BS)
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,
Potrebbe comunicare anche gli altri valori ematici (MCV, MCHC, MCH, Eritrociti) con i vari valori di riferimento in quanto variano da laboratorio e laboratorio così la risposta può essere più completa.
Grazie e cordiali saluti.
Dr. Matteo Preve
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia Cognitiva

[#2] dopo  
Utente 290XXX

gentile dottore intanto la ringrazio per la sua risposta e le riporto i valori piu completi ves 52 globuli bianchi 8,70 globuli rossi 3,77 emoglobina 11,5 ematocrito34,9 mcv92,7 mch 30,6 mchc33,0 rdw 13,9 piastrine 356 creatinina 0,9 acido urico 4,3 bilirubina totale 0,49 bilirubina diretta 0,10 proteine totali 6,9 got ast 22 gpt alt 17gamma gt 27 fosfatasi alcalina 64 potassio 4,5 calcio 8,9 ferro 96 transferrina 273 pcro,17 vitamina b 12 6099 le chiedo solo se potrebbe trattarsi di un problema al midollo la ringrazio per una sua cortese risposta

[#3] dopo  
Dr. Matteo Preve

40% attività
0% attualità
16% socialità
CONCESIO (BS)
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,
dagli esami che lei ha riportato emerge una riduzione dei globuli rossi, emoglobina ed ematocrito (gli altri valori risultano nella norma compresi globuli bianchi e piastrine). I valori potrebbero essere riferibili ad uno stato di anemia, che per altro potrebbe essere compatibile anche con l'etá di sua madre. Le consiglio di ripetere sotto il controllo medico anche i folati. Inoltre: 1) se sua madre ha assunto degli integratori vitaminici puó risultare incremento della vitamina B12 a livello plasmatico; 2) dagli esami del sangue si puó solamente dire che è presente uno stato di anemia ma non mielosoppressivo (per valutarlo serve ripetere gli esami dell'emocrono con la formula nel tempo e segni e sintomi clinici che per via telematica non è possibile indagare).
Cordiali saluti.
Dr. Matteo Preve
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia Cognitiva