Utente 240XXX
Buonasera io ho subito il 30 settembre intervento per asportazione fibroma di 13 cm ...dopo il primo intervento giunta in camera emoraggia portata di nuovo in sala operatoria per ripulire ancora e dopo mi hanno fatto 4 trasfusioni di sangue..a distanza di quasi un mese ho effttuato un emocromo dove si notano piastrine a 618 ...volevo sapere se e' dovuto alle trasfusioni e se e' pericoloso...grazie

[#1] dopo  
Dr. Massimo Scorretti

24% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Signora il numero di piastrine che lei ci indica nella sua comunicazione è sicuramente ben al di sopra dei limiti normali. Il limite delle piastrine circolanti dovrebbe in qualche misura oscillare tra le 150 mila e le 400 mila, rappresentando il primo, il livello inferiore di normalità ed il secondo il livello superiore della medesima. Detto questo occorrerebbe conoscere su quali valori si attestavano le sue piastrine prima dell'evento da lei descritto ed ancora che a che tipo di trasfusioni lei è stata sottoposta. Che cosa gli è stato trasfuso: emazie concentrate ? oppure proprio delle piastrine ? (immagino quest'ultime)Non è da escludere, vista la brevità del tempo intercorso tra l'intervento e le relative trasfusioni e questa nuova determinazione analitica che proprio la trasfusione di queste ultime abbia determinato l'innalzamento da lei enunciato.
CORDIALI SALUTI
dott. Massimo Scorretti
Cardiologo Ematologo

[#2] dopo  
Utente 240XXX

Buongiorno prima intervento piastrine il valore era sui 300...non so cosa mi hanno trasfuso io ho visto e saputo 4 sacche di sangue del mio gruppo sanguigno gruppo a positivo..ho fatto emocromo sett scorsa mi hanno detto di ripeterlo tra 10 gg...secondo lei torneranno a posto??sono pericolose piastrine alte per il fisico???trafusione può dare problemi a lungo andare???grszis mille