Utente 189XXX
Buonasera,

Scrivo per un consulto relativo ai risultati di tre analisi del sangue ripetute nell’arco di due settimane. Le prime analisi si richiesero per escludere presenza di malattie a trasmissione sessuale (HIV e sifilide nagativi), le seconde a seguito di alcuni valori anomali nell’ematologia (gli unici valori anomali riscontrati), le terze, per escludere la presenza di mononucleosi o epatiti:

1º esame (l’asterisco precede i valori considerati fuori dal rango normale):

Emazie 5,1 x 10^6 uL
Emoglobina 15,6 g/dl
Ematocrito 48,3 %
V.C.M. 94,9 fl
H.C.M. 30,7 pg
C.H.C.M. 32,3 g/dl
RDW 12,9 %
Leucociti 8,06 x 103 ul
Neutrofili 3,2 x 103 ul
Linfociti 3,7 x 103 ul
Monociti 0,9 x 103 ul
Eosinofili 0,2 x 103 ul
Basofili 0,0 x 103 ul
*Neutrofili % 39,7 %
*Linfociti % 46,2 %
*Monociti % 11,5 %
Eosinofili % 2,3 %
Basofili % 0,3 %
Piastrine 253,0 x 103 ul
`*Volume piastrinico medio 7,9 fl

2º esame (l’asterisco precede i valori considerati fuori dal rango normale):

Emazie 4,7 x 10^6 uL
Emoglobina 14,7 g/dl
Ematocrito 44,9 %
V.C.M. 95,1 fl
H.C.M. 31,0 pg
C.H.C.M. 32,6 g/dl
RDW 13,3 %
Leucociti 8,06 x 103 ul
Neutrofili 2,0 x 103 ul
Linfociti 5,2 x 103 ul
Monociti 0,6 x 103 ul
Eosinofili 0,2 x 103 ul
Basofili 0,0 x 103 ul
*Neutrofili % 24,8 %
*Linfociti % 64,5 %
Monociti % 7,6 %
Eosinofili % 2,6 %
Basofili % 0,5 %
Piastrine 257,0 x 103 ul
`*Volume piastrinico medio 8,1 fl


3º esame:

MICROBIOLOGIA/SIEROLOGIA
Sierologia Epatite A
Ac. Anti VHA IgG POSITIVO (vaccinato)
Sierologia Epatite B
HBs Ag NEGATIVO
Ac. Anti HBs 312,19
Ac. Anti HBs NEGATIVO
Sierologia di Epatite C
Ac Anti VHC NEGATIVO
Sierologia di Epstein-Barr (mononucleosi)
Test (Paul Brunner) NEGATIVO

Emazie 4,9 x 10^6 uL
Emoglobina 15,6 g/dl
Ematocrito 46,9 %
V.C.M. 95,3 fl
H.C.M. 31,7 pg
C.H.C.M. 33,3 g/dl
RDW 13,5 %
Leucociti 6,9 x 103 ul
Neutrofili 2,3 x 103 ul
Linfociti 3,9 x 103 ul
Monociti 0,6 x 103 ul
Eosinofili 0,2 x 103 ul
Basofili 0,0 x 103 ul
*Neutrofili % 33 %
*Linfociti % 56 %
Monociti % 8,5 %
Eosinofili % 2,1 %
Basofili % 0,4 %
Piastrine 274,0 x 103 ul
`*Volume piastrinico medio 8,4 fl


Commenti: Linfociti con morfologia varia, non si osservano cellule cianofile


Come interpretare i risultati? A parte un dolore persistente al ginocchio sinistro da circa 4 settimane ed un po’ di raffreddore durante le prime due analisi, non ho nessun tipo di disturbo.
Dopo l’esito negativo di tutte le analisi specifiche effettuate, il medico mi prescrive une visita con l’ematologo, per escludere altre cause piú gravi che possano spiegare l'aumento dei linfociti.

Scrivo più che altro per avere un secondo parere, come si possono interpretare i valori delle analisi? Quali cause possono determinare, visti anche gli esami specifici effettuati, i livelli alti dei linfociti?

Grazie per la vostra opinione!

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Un'inversione di formula si può avere in molte situazioni, spesso di natura virale; le consiglio di fare anche i tests per citomegalovirus ed herpes e poi di farsi fare una valutazione più approfondita di questa "morfologia varia" dei linfociti , cioè se si tratta di linfociti attivati o atipici
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 189XXX

Grazie per la pronta risposta.

Nelle prime analisi, si indica la presenza di "alcuni linfociti attivati", lo stesso nelle seconde.

Nelle terze: "Formula confermata. Linfociti di morfologia varia/variata (sto traducendo da un'altra lingua, le analisi sono state fatte all'estero e potrei non usare il termine corretto), alcuni attivati. Non si osservano cellule cianofile".

Un saludo

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Linfociti attivati possono comparire in molte situazioni, soprattutto virali. In base ai risultati non vedo motivi di preoccupazione. Stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi