Utente 337XXX
Buongiorno,

nel 2008, a seguito di forte coliche dovuta ad adenomioni alla colecisti, mi è stato riscontrato un picco monoclonale, ho fatto tutti gli esami del caso, e la diagnosi è stata MGUS.
Purtroppo sono un po' trascurato :) e non sono andato più in ematologia per visite di controllo, ho fatto un esame del sangue nel 2010 ed i livelli si erano mantenuti stabili.
Questo mese, dopo 4 anni senza controlli, ho fatto altri esami e ho riscontrato che la curva del grafico è aumentata il doppio con i seguenti valori:

Presenza di picco monoclinale del 11,1% in zona gammaglobuline
Presenza di catene libere e legate di una componente monoclinale IgG Lambda
Proteine totali 7,3
Albumina 59,2%
Alfa1 3,8%
Alfa2 9,1%
Beta1 5,4%
Beta2 4,1%
Gamma 18,4%
Rapporto A/G 1,45

Mi piacerebbe capire quando i valori iniziano ad essere preoccupanti e come calcolarli.
Prenoterò una visita ematologia, ne sono cosciente, ma mi piacerebbe capire quando i valori del sangue iniziano ad essere allarmanti.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ci dovrebbe trascrivere anche le quantità in grammi delle varie frazioni
Un saluto

A. Baraldi