Utente 752XXX
salve, ultimamente ho ritirato le analisi del sangue di mia figlia(16 anni) e questi sono i valori:
WBC 3,1
NE 40,OO
LI 42,3
MO 12, 6
EO 4,6
BA 0,5
NRBC 0,0
NE 1,2
LI 1,3
MO 0,4
EO 0,1
BA 0,0
NRBC 0,0

RBC 4,21
HGB 12,2
HCT 36,4
MCV 86,4
MCH 28,9
MCHC 33,5
RDW 12,6

PLT 153
MPV 8,4
PCT 0,129
PDW 17,0

sono preoccupatissima per i globuli bianchi molto bassi e i monociti alti... da cosa può dipendere tutto questo? bisognerebbe fare esami più approfonditi? la ringrazio fin d' ora per un' eventuale risposta

[#1]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,

sono normalmente forme virali che possono abbassare il numero dei bianchi elevando quello dei linfociti. Nel caso specifico c'è una lieve inversione di formula. Il consiglio è di eseguire i tests anticorpali nei riguardi di Mononucleosi ( VCA IgG e Ig M ) EBNA (Ig G IgM ) E Citomegalovirus; naturalmente senza allarmarsi minimamente. Ne parli con il suo medico
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 752XXX

grazie per la risposta è stato davvero genitilissimo. vorrei chiederle però un ulteriroe informazione. Prima ho omesso che è a gennaio mia figlia è stata ricoverata in ospedale perchè i globuli bianchi erano a 2,7. poi è stata dimessa in quanto erano ritornati a 4,7. ora dopo 6 mesi ho ripetuto le analisi e si sono verificati i valori che ho scritto prima. Non devo preoccuparmi lo stesso nonostante si siano riabbassati i valori? grazie per la sua attenzione

[#3]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Se ha fatto un ricovero ospedaliero avranno fatto ricerche in tal senso. Che risultati hanno dato ? Detto questo non è un valore particolarmente basso e sarebbe opportuno fare tutte le indagini virologiche del caso.
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 752XXX

Riporto gli esami effettuati durante il ricovero:
ESAME EMOCROMOCITOMETRICO:G.R 4,410.000 mmc; G.B 3150 mc; Hb 12.8g/dl; PLT 180.000 mmc(N:40,7%; L:45.9%; M:7.6%; Eo:2.9%; B:0.50%)

Az: 21mg/dl, Creat: 0.50 mg/dl; Glic:85 mg/dl, GOT: 18 U/L; GPT:15 U/L; Na: 138 mEq/l; K:4.5 mEq/l, Cl:104 mEq/l, Ca:8,7 mg/dl

IgA: 2.79 g/l; IgG:9.01 g/l; IgM: 0.93g/l; TAS:184 IU/ml; IgI:44.8 UI/ml; ADNasi B:123 U/ml PCR:negativa

ESAME URINE: negativo

TORCH: negativo

EBNA IgG: 129 U/arb; VCAIgM: assenti; VCA IgG: 21 U/arb;

ANTI MICOPLASMA: IgG: 28; IgM:3.

ANTIADENOVIRUS:IgG: 17; IgA: 31

EMOCROMO: GB:4.100 mm/c; GR:4.210.000 mm/c; HB:12.6 g/dl; PLT:253.000 mm/c; MCV:86 fl; HCT: 36%N: 45.5%; L:39%; M:12.2 %; Eo:2.5%; B:0.7%. allo striscio periferico: N: 46%; L:40%; M:12%; Eo: 2 %; qualche linfocita attivato.

tutto questo nel mese di gennaio. La ringrazio ancora per la sua cortesia e disponibilità

[#5]  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Riguardo la mononucleosi l'ha contratta nel passato ed oggi ha gli anticorpi protettivi; gli altri valori sostanzialmente rientrano nella norma; la dizione qualche linfocita attivato potrebbe , appunto, essere in relazione a fatti virali. Il consiglio è di eseguire anche le ricerche per il Citomegalovirus e poi, se la ragazza sta bene , controllare periodicamente l'emocromo, ma senza problemi particolari
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 752XXX

la ringrazio infinitamente per la sua dispinibilità. cordiali saluti