Utente 385XXX
Buonasera,
Scrivo per avere un consulto circa le mie ultime analisi del sangue: HGB 6,9; RBC 3,10; HCT 22,5; FERRo 7; FERRITINA 4,2; TRANSFERRINA 370; e nelle osservazioni compare scritto: " anisocitosi, ipocromia.
Negli ultimi due anni ho già subito 2 volte ricoveri con annesse terapie trasfusionali e ferro x endovena causa anemia sideropenica dicono, ma a distanza di tempo pur assumendo ferro x bocca il problema dell'emoglobina bassa torna a ripresentarsi.....
Ringrazio anticipatamente quanti mi risponderanno sapendo magari darmi qualche delucidazione in più circa il mio problema, o magari indirizzandomi da un bravo ematologo che sappia capire che mi succede.
Ancora grazie,
Erika

[#1] dopo  
Dr. Lucio Pennetti

32% attività
4% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente, di fronte ad una condizione di anemia sideropenica bisogna indagare se ci sono perdite(flusso mestruale abbondante o irregolare,patologie urologiche,patologie apparato digerente)con visita ginecologica,esame delle urine,ricerca di sangue occulto nelle feci.
Se non si evidenziano perdite ,la carenza di ferro può dipendere da scarsa assunzione o deficit di assorbimento.
Concordando le indagini con il suo curante, sulla base dei risultati si valuterà la consulenza specialistica da effettuare.
Saluti
Dr. Lucio Pennetti
Specialista chirurgia generale
Specialista chirurgia vascolare
Chirurgia videolaparoscopica

[#2] dopo  
Utente 385XXX

Gentile Dr. Pennetti,
intanto La ringazio per avermi risposto. Ho gia effettuato tutte le analisi di cui sopra, esiti tutti negativi. Per riportare il ferro e di conseguenza l'emoglobina a valori normali mi è stata fatta una terapia marziale per endovena, ma per ora nessuna spiegazione mi è stata data per giusitificare questo brusco abbassamento dei valori.Non so davvero piu' a chi rivolgermi, magari un ematologo bravo???Se avesse qualche onsiglio da darmi Le sarei davvero grata.
ringraziandola porgo distinti saluti,
E.E.