Utente 421XXX
Gentili dottori buongiorno,
vi scrivo a seguito delle ultime analisi del sangue che ho effettuato. Tutto era nella norma, eccetto i seguenti due valori:

-TIRODOTIRONINA LIBERA (FT3) - 4,26 su un valore massimo di 3,
- EMOGLOBINA 16,3 su un massimo di 15.

Non essendo la prima volta che questo valore dell emoglobina era fuori norma, ho portato le analisi al medico curante. Purtroppo il medico era assente per motivi di salute e mi ha ricevuto un sostituto. Quando ha controllato le mie analisi, mi ha suggerito di ripeterle e di aggiungere un ulteriore valore per indagare su questa emoglobina alta. Mi ha detto infatti, che l emoglobina alta può portare a trombosi, ictus, ischemia ecc ecc.
Ora, non per non fidarmi del sostituto che non so se fosse tirocinante o meno, ma era forse un paio di anni più grande di me (io ne ho 26), vi sembra il caso di ripetere le analisi e di indagare su questo valore leggermente più alto?
Ripeto, non è la.prima volta che avevo questo valore legermente alto.

Grazie anticipatamente della vostra cordiale risposta.

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Utile la ripetizione dell'esame secondo l'indicazione del collega.
Nel caso dopo che lo ha fatto può riscrivermelo per intero per avere un'idea panoramica della situazione.
L'emoglobina è di poco superiore alla norma. Per quanto riguarda il dosaggio degli ormoni tiroidei è sempre utile riportare tutti i valori e casomai sottoporli a collega dell'endocrinologia.
La Saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!