Utente 979XXX
Gentile dottore, sono una donna di 43 anni, alta 1,50 peso 51 kg. Corro a livello amatoriale circa 40 km a settimana. Il 19 settembre ho donato il mio sangue (450ml) rientrando per la primavolta parametri richiesti (peso, valori dell'emoglobina, pressione...). Ho l'indomani ripreso a correre, ma dopo qualche giorno ho notato che la mia frequenza cardiaca saliva troppo in fretta, come se io non fossi allenata. Ho fatto un ellettrocardiogramma sotto sforzo che non ha evidenziato nulla al cuore, ma appunto "un eccessivo incremento cronotropo sotto-sforzo". I miei valori analizzati il giorno della donazione sono stati:
Ferritina: 10,2 10-291
emoglobina hgb 13,4 12,0-16
hb predonazione 12,8 12,5-15
ematocrito 39,8 37,0-47
globuli rossi 4,63 4,2-5,4
Potrei essere diventata anemica?
Cordiali saluti, Elisa

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Beh sicuramente la rimozione di 450 ml di sangue intero ad una donna (credo anche con ciclo mestruale) di 50 Kg e con ferritina ed emoglobina al limite inferiore, possa aver determinato una stato anemico lieve acuto, che sintomatologicamente può manifestarsi in corso di uno sforzo fisico.
Credo che la possa aiutare una alimentazione ad alto contenuto di ferro e frutta.

La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 979XXX

Grazie dottore. I valori stanno tornando alla normalità.
Cordialmente, Elisa

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ottimo.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!