Utente 410XXX
Salve. Avevo una domanda da rivolgere. Da poco più di un anno mi è stata diagnosticata una leucemia linfoblastica acuta di tipo T, in completa remissione dopo aver eseguito il protocollo di cure e ora sto facendo il mantenimento classico con pasticche e punture. Ho fatto l'emocromo di controllo e i valori sono i seguenti: Emoglobina 15,3, piastrine 148 mila, ematocrito 44% e in generale tutte le altre voci sono nella norma, Bianchi 4.780 mila con 85% neutro fili (4.100 mila circa), basofili 0,2%, monociti 5,6, eosinofili 0,2%. E i valori sono sostanzialmente stabili rispetto alle analisi fatte sia alcuni giorni prima che nelle settimane precedenti. Questo tipo di emocromo esclude eventuali recidive? Se ci fosse qualche problema l'emocromo risulterebbe già alterato oppure ci potrebbe essere lo stesso il problema non ancora rilevato dal l'emocromo? Non perché da qualche giorno ho come una sensazione di bruciore principalmente alla schiena (a volte anche in altre posizioni) ma non presento macchie o bolle e la notte faccio fatica a dormire, con un po di sudorazione (anche se io sudo spesso lo sesso essendo abbastanza sovrappeso, sono alto 171 cm per 101 kg e in questo anno sono stato molto fermo a causa della malattia). Perché questi problemi che ho riferito mi stanno facendo pensare al peggio e mi sto deprimendo parecchio, ho troppa paura. Spero possiate rispondermi il prima possibile. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
L'emocromo è perfetto. La presenza/assenza di malattia è evidente solo all'esame del midollo che di sicuro fa periodicamente.
Non so dove è seguito, ma è stata valutata la possibilità trapianto di midollo allogenico o esclusa a priori?


Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 410XXX

Ma in caso di presenza di malattia, l'emocromo non sarebbe alterato?

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Nelle fasi iniziali no. L'emocromo si altera quando la malattia è in progressione.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#4] dopo  
Utente 410XXX

È possibile che l'insonnia che sto provando in questo giorno sia dovuta alla malattia. O può essere una cosa di ansia e stress? Grazie

[#5] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non credo. Verosimile secondaria a stress psico-emotivo.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#6] dopo  
Utente 410XXX

Cioè pensa sia più un problema di stress? Infatti quando sono sul punto di addormentarmi mi viene tipo una scossa e mi impedisce di dormire

[#7] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Le ho scritto verosimile. Comunque è sempre dirimente la visita medica e parlarne con i colleghi ematologi che la stanno trattando.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#8] dopo  
Utente 410XXX

dottore la disturbo perché ho un problema. Da maggio 2015 mi è stata diagnosticata una leucemia linfoblastica acuta tipo T, dopo protocollo sono in remissione completa e da circa un anno sto eseguendo mantentimento con metotrexate e purinethol. Ho eseguito aspirato midollare il 2 marzo 2017 risultato negativo per evidenzia di malattia residua (su più di 350 mola eventi) e ho eseguito ieri un emocromo di controllo con seguenti risultati: Bianchi 6900, emoglobina 16.9, piastrine 166 mola, neutrofili 85%, linfociti 9%, monociti 5%, eosinofili 0,4% e basofili 0,1%. L'emocromo è grosso modo stabile rispetto a quelli eseguiti nelle ultime settimane. Il mio problema è che da sabato circa sento come se avessi della febbre ma il terrmometro ma con ora con termometro digitale ho sempre intorno a 36.8 (specialmente nel pomeriggio dopo le cinque) ma sento come se il mio corpo fosse caldo, come se avessi la febbre. Per di più sempre da sabato, ho cominciato ad avere un po' di sudorazione eccessiva, anche la notte è questo mi genera panico perché questi due sintomi lo avevo anche quando mi è stata diagnosticata la malattia. La mia domanda è in base agli esami effettuati per lei ci può essere un ritorno della malattia? Se l'aspirato fatto appena 20 giorni fa era del tutto negativo, possibile che in così poco tempo sia sorta qualche problematica? Oppure è frutto solo della mia ansia? Spero mi possa rispondere il prima possibile. La ri frazione infinitamente.

[#9] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Verosimile quadro clinico indotta da sindrome ansiosa.
Emocromo PERFETTO !!!

Comunque ne parli con il Collega che la segue per attenta visita Medica.

La saluto
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#10] dopo  
Utente 410XXX

Va bene dottore la ringrazio per la disponibilità!

[#11] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Nulla
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#12] dopo  
Utente 410XXX

Dottore mi scusi, solo una curiosità, qualora ci fosse un interessamento del sistema nervoso quale potrebbero essere i sintomi dai quali accorgersene? La ringrazio

[#13] dopo  
Utente 410XXX

Aggiungi un Altra cosa se posso. Lei pensa che la difficoltà nel dormire la notte, con continui risvegli, e la frequente minzione non centrino nulla con problematiche neurologiche dovute dalla malattia? Ancora, inifinitamente grazie!

[#14] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Sicuramente non dovute alla malattia visto che non c'é.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#15] dopo  
Utente 410XXX

Mi scusi ma perché se ci fosse un ritorno di malattia non ci potrebbe essere anche con le analisi che vanno bene? Dall'ultima lombare sono passati più di due mesi, quindi la situazione potrebbe essere cambiata...

[#16] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ma per nulla. Subito è evidente all'occhio dello specialista qualche alterazione che possa far sospettare la ripresa di malattia.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!