Utente 424XXX
Gentili Dottori,
vorrei chiedere un consiglio per mio figlio di quasi 18 anni al quale, nel corso di un’ecografia addominale eseguita qualche mese fa al Pronto Soccorso dove lo avevamo portato a seguito di una forte “pallonata” all’addome, è stata riscontrata una “modica splenomegalia”. Gli esami del sangue eseguiti alcuni giorni dopo hanno dato i seguenti risultati:
WBC 5.15 (4.80 – 11.00)
RBC 5.76 (4.50 – 6.00)
HGB 15.2 ( 13.0 – 17.5)
HCT 46.5 (38.0 – 54.0)
MCV 80.7 (80.0 – 97.0)
MCH 26.4 (26.0 – 33.0)
MCH 32.7 ( 32.0 – 37.0)
RDW 13.0 (11.0 – 16.5)
HDW 2.9 (2.2 – 3.2)
NEUTR. 43.3 % (40 – 75)
LINF. 41.2% (20 – 45)
MON. 7.5% (2.0 – 10)
EOS. 5.2% ( 1.0 – 6.0)
BAS. 1.3% (0 – 2.0)
Grandi cell. Mononuclete 1.5% (0 – 5)
PIASTRINE 182.000 (130.000 – 400.000)
AST 18 (fino a 40)
ALT 14 (fino a 41)
VES 4
LDH 299 (205 – 500)
SIDEREMIA 153 (65 – 176)
Bilirubina totale 1.96* (0.20 – 1.00)
Bilirubina diretta 0.54* (0.00 – 0.30)
Bilirubina indiretta 1.42* (0.20 – 0.80)
ELETTROFORESI DELLE SIEROPROTEINE
Albumina 61.0 (55.8 – 66.1)
Alfa 1 4.1% (2.9 – 4.9)
Alfa 2 9.1% (7.1 – 11.8)
Beta 1 5.4% (4.7 – 7.2)
Beta 2 4.5% (3.2 – 6.5)
Gamma 15.9% (15.9)
Albumina 4.21 (4.02 – 4.76)
Alfa 1 0.28 (0.21 – 0.35)
Alfa 2 0.63 (0.51 – 0.85)
Beta 1 0.37 (0.34 – 0.52)
Beta 2 0.31 (0.23 – 0.47)
Gamma 1.10 (0.8 – 1.35)
PROTEINE TOTALI 6.9 (6.4 – 8.3)
ESAME URINE nella norma, tranne che per UROBILINOGENO al limite alto 1.0
Ad un esame ecografico di controllo eseguito qualche giorno fa, la splenomegalia è stata confermata (14,27 cm), mentre tutto il resto è nella norma.
Il medico curante, pur affermando che tale dimensione della milza potrebbe essere compatibile con la sua corporatura (altezza 1,85 m. peso 75 kg) ha prescritto la ripetizione di emocromo, VES, LDH, QPE ed in più la ricerca degli anticorpi per la mononucleosi e l’elettroforesi dell’emoglobina (quest’ultima perché in tutti gli esami emocromocitometrici precedenti il valore numerico dei globuli rossi si è sempre collocato ai limiti alti della norma, mentre MCV e MCH ai limiti bassi o al di sotto, con RDW e SIDEREMIA normali, facendo ipotizzare una lieve anemia mediterranea).
Posto che il ragazzo non presenta alcun altro sintomo, e in attesa degli esiti degli esami, vorrei sottoporre alla Vs. gentile attenzione alcuni quesiti:
- alla luce delle indagini già fatte, è possibile ipotizzare una causa emopatica per questa splenomegalia? (non nascondo che il mio terrore è il linfoma). Quali ulteriori esami sarebbe opportuno effettuare?
- è possibile che effettivamente la milza di quelle dimensioni sia “costituzionale”? A tale proposito mi sono ricordata che negli anni scorsi, quando era più piccolo, il ragazzo si è talvolta lamentato di dolori all’ipocondrio sinistro quando camminava velocemente dopo pasti abbondanti (negli ultimi tempi, però, non ha più avvertito dolori neanche quando ha effettuato corse di resistenza).
Nel ringraziare anticipatamente e di cuore per l’attenzione che vorrete prestarmi, auguro buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Rispondo in maiuscolo alle sue domande che riporto in copia/incolla:

- alla luce delle indagini già fatte, è possibile ipotizzare una causa emopatica per questa splenomegalia? (non nascondo che il mio terrore è il linfoma).
NON MI DA' l'IDEA DI ESSERE UNA MILZA DA LINFOMA, ANCHE PERCHÉ NON SONO DESCRITTE ALTERAZIONI ECOGRAFICHE DEL PARENCHIMA SPLENICO.

Quali ulteriori esami sarebbe opportuno effettuare?

TERREI SOTTO MONITORAGGIO ECOGRAFICO LA MILZA, PER VALUTARE LE DIMENSIONI NEL TEMPO. FAREI ANCHE UN ESAME ECOGRAFICO DELLE STAZIONI LINFONODALI SUPERFICIALI E PROFONDE.

- è possibile che effettivamente la milza di quelle dimensioni sia “costituzionale”?
CI POTREBBE STARE.

A PARTE TUTTO CIÒ LUI FISICAMENTE COME STA? ACCUSA ALTRI SINTOMI?

Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 424XXX

Vorrei innanzitutto ringraziarla per la sollecita risposta. In riferimento alla sua domanda, il ragazzo sta bene e non ha sintomi (il riscontro della splenomegalia è stato casuale). Posso nuovamente disturbarla quando avrò i risultati dei nuovi esami? Buona serata

[#3] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
DEVE.
Saluti
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#4] dopo  
Utente 424XXX

Gentile Dottore,
La importuno nuovamente per riferirLe i referti delle nuove analisi eseguite da mio figlio su consiglio del medico curante.
WBC 5.30 (4.80 – 11.00)
RBC 5.76 (4.50 – 6.00)
HGB 16.1 ( 13.0 – 17.5)
HCT 46.6 (38.0 – 54.0)
MCV 81.0 (80.0 – 97.0)
MCH 28.0 (26.0 – 33.0)
MCH 34.6 ( 32.0 – 37.0)
RDW 13.2 (11.0 – 16.5)
HDW 3.0 (2.2 – 3.2)
NEUTR. 54.7 % (40 – 75)
LINF. 31.1% (20 – 45)
MON. 8.4% (2.0 – 10)
EOS. 3.5% ( 1.0 – 6.0)
BAS. 0.8% (0 – 2.0)
Grandi cell. Mononucleate 1.5% (0 – 5)
PIASTRINE 156.000 (130.000 – 400.000)
VES 3 (fino a 15 mm)
LDH 171 (fino a 250 U/L)
Bilirubina totale 1.28* (fino a 1.00)
Bilirubina diretta 0.44* (fino a 0.30)
Bilirubina indiretta 0.84* (fino a 0.70)
ELETTROFORESI DELLE SIEROPROTEINE
Albumina 60.7 (55.8 – 66.1)
Alfa 1 3.9% (2.9 – 4.9)
Alfa 2 9.3% (7.1 – 11.8)
Beta 1 5.2% (4.7 – 7.2)
Beta 2 5.1% (3.2 – 6.5)
Gamma 15.8% (15.9)
Albumina 4.50 g/dl (4.02 – 4.76)
Alfa 1 0.30 g/dl (0.21 – 0.35)
Alfa 2 0.70 g/dl (0.51 – 0.85)
Beta 1 0.40 g/dl (0.34 – 0.52)
Beta 2 0.40 g/dl (0.23 – 0.47)
Gamma 1.20 g/dl (0.8 – 1.35)
PROTEINE TOTALI 7.4 g/dl (6.4 – 8.3)
EMOGLOBINA FETALE assente (<=0.8)
ELETTROFORESI DELL’EMOGLOBINA
Emoglobina A 97.7% (>96.5)
Emoglobina A2 2.3 (2.0 – 3.2)
ANTICORPI ANTI EBV VCA (IgG) 170 U/ml (negativo <20)
ANTICORPI ANTI EBV VCA (IgM) 15.2 U/ml (negativo < 20; 20< dubbio < 40; positivo > 40)
Vuole essere così gentile da dirmi la sua opinione in proposito?
Nel ringraziarLa per la consueta cortese attenzione, Le auguro buona giornata.

[#5] dopo  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Nulla da segnalare. Esami nella norma
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!