Utente 974XXX
buonasera,
dalle ultime analisi fatte i valori di trigliceridi sono risultati molto alti. Pari a 255. Mentre il colesterolo HDL pari a 45. L'alimentazione non è molto controllata, mangio molta pasta e pane. Poca verdura. Alcol non molto ed ogni tanto qualche sigaretta. Già 2 anni fa i valori erano alti ed il medico curante mi consiglio di limitare pasta-pane e dolci. Purtroppo non ho più rifatto le analisi, quindi non so se veramente i valori erano migliorati. Sinceramente non vorrei ricorrere all'uso di medicinali. In famiglia mia madre ha anche lei valori alti di trigliceridi ed è cardiopatica. Posso fare qualcosa per migliorare la situazione e non utilizzare farmaci?
Grazie mille

[#1]  
20563

Cancellato nel 2010
Sono esami bensi' sul sangue, ma non e' un problema ematologico, bensi' di medicina interna o generale oppure anche di medicina di laboratorio.

Detto questo, lei non riferisce il dato piu' importante che e' il colesterolo totale, il grasso che si deposita nelle arterie e fa venire gli infarti. HDL basso indica squilibrio fra le frazioni e i trigliceridi risentono della dieta recente (al prelievo era digiuno?).

La terapia e' banale, mangiare diverso e muoversi di piu', ma non e' neanche una terapia medica, e' un cambiamento del tipo di vita, facile da prescrivere e difficile da applicare.